Murè (Punta di) e passo Miette da Tornetti

Murè (Punta di) e passo Miette da Tornetti

Dettagli
Dislivello (m)
680
Quota partenza (m)
1300
Quota vetta/quota (m)
1980
Esposizione
Nord-Est
Grado
MR
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Percorrere la val di Viù fino a Viù. Al fondo del paese prendere la strada a destra che sale alla frazione Tornetti.
Qui giunti, appena prima del paese, svoltare a destra sulla strada che sale all'Alpe Bianca e percorrerla fino alla pineta. La strada in inverno viene spesso pulita fino a un piccolo piazzale sotto le costruzioni dell'Alpe Bianca, ormai note come "ecomostro".
Note
Bella gita in zona normalmente con pochi problemi. Dalla vetta spettacolare panorama sulle vette della valle di Viù. La vista si estende fino al Monviso e al Monterosa.
Il toponimo "Murè" è locale. Sulla carta Fraternali viene indicata solo la quota.
Su alcune vecchie carte e su una base GPS il passo Miette viene erroneamente indicato vicino al Ciarm, in un punto prossimo all'arrivo del vecchio impianto di risalita.
Descrizione

Dal termine della strada normalmente sgombera di neve si raggiungono i caseggiati dell’Alpe Bianca e si prosegue in direzione nord-ovest, lasciando a destra il vecchio ski-lift “baby”.
Si tiene come riferimento la strada diretta al lontano colle Pian Fum. Verso quota 1600 m, dove corre in piano, la si abbandona, dirigendosi verso sud-ovest e portandosi nel sovrastante valloncello o, meglio, sulla dorsale, che si risale fino all’evidente sella del Passo Miette 1966 m, posta sotto la ripida rampa che a destra va alla Cima Montù . Dal passo si piega a sinistra sulla dorsale e con breve risalita si raggiunge la Punta dij Murè .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali n° 8
Bibliografia:
G. Bezze, P.L.Mussa, E.Sesia. CDA. Valli di Lanzo, Tesso e Malone. n° 25
gulliver
28.12.2019
7 mesi fa
2 anni fa
6 anni fa

Condizioni

Link copiato