Mongioie Canalone del Porco

difficoltà: AD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1240
quota vetta (m): 2630
dislivello complessivo (m): 1500

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

ultima revisione: 26/12/12

località partenza: Viozene (Ormea , CN )

punti appoggio: Rifugio Mongioie

cartografia: IGC 1:50000 n.8 Alpi Marittime e Liguri

descrizione itinerario:
Il Canale del Porco è l'evidente canalone che solca sulla destra la Rocca Garba, che s'incrocia salendo col sentiero dal Pian Rosso al Pian dell'Olio. Si divide in tre parti ben distinte: la prima parte sotto il sentiero, sui 35-40° gradi, che si può attaccare dai pressi della palestra di roccia della Vastera (o palestra del Rifugio Mongioie); la seconda parte tra il sentiero e la parete terminale, che non difficile (40-45°) fino a quando il canale si raddrizza per andarsi ad insinuare tra le rocce (qui si può uscire senza difficoltà per una cengia a destra). La terza parte, infine, è nettamente più impegnativa: AD+ con neve e ghiaccio in buone condizioni, D con neve poco assestata e rocce scoperte. Quanto il canale sembra morire contro un salto che forma una sorta di grotta, si scala a sx una placca (meglio se in ghiaccio) e si ritrova in canale, si supera una strozzatura (misto possibile) si esce su un'aerea cresta dove si trova un chiodo con cordino, per calarsi dall'altra parte con una breve doppia fino al pendio nevoso rivolto a est, tra Rocca Garba e Mongioie.

Variante (PD+): se la cascata fosse in cattive condizioni, è possibile qualche metro prima della grotta a dx del salto, traversare a dx per ripidi pendii, aggirare la parte finale e raggiungere il canale pendio (dove si giunge con la doppia) che conduce al colletto fra le Rocce Gambra e il Mongioie.