Saron (Mont) da Bruson

L'itinerario

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1479
quota vetta/quota massima (m): 2681
dislivello salita totale (m): 1202

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: ubitre
ultima revisione: 24/04/11

località partenza: Bruson (Allein , AO )

cartografia: Gran San Bernardo Ollomont N5 1:25000

descrizione itinerario:
Da Aosta si risale la SS 27 verso il Gran San Bernardo sino a trovare a dx il bivio per Allein, si segue tale indicazione prendendo come riferimento un aguzzo campanile e passatigli accanto si prosegue per Ville, per non passare nelle strette stradine di questa frazione all'imbocco dell'abitato si prende a dx un breve tratto di strada sterrata che porta a Bruson 1479m. Da Bruson, indicazione Monte Saron N 24, si segue la strada asfaltata che prosegue oltre la frazione, si tralascia un primo bivio con indicazione Etrouble N 26 e si continua sulla asfaltata fino ad una curva dove a sx parte una sterrata con indicazione N 24 sul muraglione. La si segue e poco prima di giungere ad una baita sulla dx parte un sentiero che sale nel bosco di conifere fino a raggiungere une strada sterrata, la si attraversa e sull'altro lato riprende il sentiero nel bosco giungendo ad un bivio segnalato su pietre "lose", si prende il sentiero di sx N 24, (Attenzione a questo bivio a non seguire il sentiero N 24A che prosegue diritto) si continua fin verso i 1900m dove si trova un ennesimo bivio, si prende il sentiero di dx segnalato da una freccia gialla, si prosegue in piano a in breve si giunge a Fontaines 1892m (baite pochi metri sotto il sentiero), si attraversa una passerella di legno e in breve si giunge alla baita Parc 2014m. Si passa dietro la baita, il sentiero prosegue in diagonale a sx pochi metri sopra la strada sterrata, uscendo dal bosco diventa via via più panoramico e arriva a Fontanin 2227, spostandosi ora verso sx raggiunge la croce di vetta, 3h circa da Bruson.
Discesa lungo l'itinerario di salita, oppure; dalla cima seguendo segni gialli si scende lungo il crinale che porta ad una evidente croce di lagno posta più in basso, si continua a scendere sul sentiero della dorsale spartiacque fino a 2300m (è importante non lasciare la dorsale perché potrebbe essere difficile trovare la traccia che riporta a Fontanin) a questa quota sulla dorsale si trova un ometto e un bastone di legno conficcato nel terreno, si prende la traccia verso dx, segno rosso su albero e N 10 in vernice bianca, seguendo la traccia si torna a Fontanin 2227m. Vicino al fontanile in pietra, alla sua sx si trova una grossa pietra con ometto, qui inizia un sentiero che scende verso sx e porta all'Alpe Parc 2014m (difficoltà EE per questa variante di discesa)e poi per il sentiero dell'andata si torna all'auto.