Superga (Basilica di) Via dei rosmarini

difficoltà: BC / BC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 200
dislivello salita totale (m): 500
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: albytala
ultima revisione: 21/06/10

località partenza: Sassi (Torino , TO )

note tecniche:
Bel sentiero downhill molto vario, veloce e tecnico, divertente e mai banale. Il fondo è prevalentemente terroso, sassoso nell'ultima parte

descrizione itinerario:
salita:
sentiero n.26 del Beria Grande di Superga. Dal ponte di Sassi, imboccare la strada Cartman (subito prima del Pino Nuovo e Sassi). Si segue in salita il sentiero segnalato come 26 - Beria Grande.
Si attraversa con un cavalcavia la strada che porta al traforo del pino, si raggiungono delle case dopodichè si sale su un ripido sentiero. Poi giunti ad un prato, seguendo sempre le indicazioni, a sinistra diventa una mulattiera sassosa, per poi trasformarsi di nuovo in sentiero. Si prosegue poi su un stradina asfaltata e si ricongiunge con la strada proveniente da Sassi. Da qui arrivati al quadrivio,svoltare a sinistra e poi subito a destra per prendere il sentierino, parallelo alla strada, che porta a Superga, ma che corre lungo il versante opposto (per evitare l'asfalto). In breve si è a Superga.
Si puo' salire anche da San Mauro, e si arriva al quadrivio del ristorante "Bon d'oit".

Discesa:
da Superga percorrere la panoramica. Giunti nei pressi di uno spiazzo con una fontana (torello verde), prendere il sentiero ripido in discesa, non segnato. Si arriva sulla strada asfaltata nei pressi di una piazzetta lastricata con un portabici. Da qui si diparte il sentiero dei rosmarini (segnavia n.59). Si segue e si arriva sull'asfalto a 2Km da San Mauro.