Blegier (Monte) da Salbertrand, anello

difficoltà: BC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1034
dislivello salita totale (m): 1551
lunghezza (km): 45

copertura rete mobile
tim : 70% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 10/02/10

località partenza: Salbertand (Salbertrand , TO )

cartografia: ICG Valli di Susa Chisone e Germanasca

note tecniche:
Bellissimo percorso ad anello, stagioni indicate estate ed autunno.

descrizione itinerario:
Da Salbertrand si raggiunge l'area attrezzata "Pinea". Superata una sbarra si segue la sterrata che si addentra in salita nel parco del Gran Bosco, che dopo 7 km raggiunge l'area attrezzata Serre Blanche, posta poco oltre la frazione Monfol.
Si prosegue salendo senza possibilità di errore sulla strada principale che sale al Colle Blegier, tralasciando le indicazioni per Grange Seu, Assietta, Strada dei Cannoni. Salita a tratti molto impegnativa sulla strada chiusa al transito dei veicoli.
Giunti al Ferro di Cavallo 2200 m., un ultimo lungo traverso passa alle pendici del Monte Genevris, approdando così al Col Blegier 2383 m.
Da qui bici a spalle si sale con percorso libero il pendio prativo di destra, che scende dalla vetta del Monte Blegier. Raggiuntolo con qualche fatica si segue il bellissimo sentiero, segnato con tacche gialle, che scende lungo la dorsale nord-est, vecchio sentiero militare perfettamente ciclabile. Con passaggi molto panoramici si scende al Col Lauson.
Si lascia la strada dell'Assietta per proseguire in discesa sulla "Strada dei Cannoni", altro meraviglioso sentiero di discesa, molto scorrevole, che dolcemente scende per i bei prati sopra Salbertrand. Giunti la bivio per Grange Seu, si abbandona la strada dei cannoni, e si prende il sentiero di sinistra, che taglia in diagonale discendente il Monte Blegier fino a riportare sulla strada percorsa in salita, qualche km sopra l'area Serre Blanche.
A questo punto si può ritornare a Salbertand dalla strada salita la mattina, oppure completare l'anello proseguendo verso Monfol, da qui a Sauze d'Oulx e Oulx su asfalto. Raggiunta la frazione Gad si percorre il sentiero dei Franchi che con qualche saliscendi riporta a Salbertand.