Basset (Col) da Salbertrand, giro

Basset (Col) da Salbertrand, giro

Dettagli
Dislivello (m)
1700
Quota partenza (m)
1000
Quota vetta/quota (m)
2424
Lunghezza(km)
53
Esposizione
Nord-Ovest
Difficoltà salita
OC
Difficoltà discesa
TC

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Daniele Arlaud 1770 m

Note
bel percorso ad anello, molte possibilità di variante, interessante e adrenalinica la discesa sul tracciato duro tra sportinia e Sauze
Descrizione

Dall’abitato di Salbertrand salire seguendo le indicazioni per il punto informativo del Parco Gran Bosco e di qui per strada agevole con tratti bellissimi immersi nella pineta portarsi al bivio per Monfol (11km) e proseguire con tratti duri fino al col Blegier (17km), indi proseguire per la strada che raggiungendo il monte Genevrìs e i colli Costa Piana e Bourget conduce fino al col basset, da cui per agevole e bella sterrata si perviene al lago nero e quindi agli impianti di Sportinia
L’apertura estiva degli impianti per le MTB ha creato la possibilità di scendere a Sauze con tratti assolutamente tecnici e molto impegnativi seguendo le stradine di servizio degli impianti, con fondo discreto e pendenze davvero rilevanti! (da brivido…e quindi da provare)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC fg. 1 -1:50000
gulliver
16.07.2020
3 settimane fa

Condizioni

Link copiato