Monte Fravort - Monte Gronlait traversata

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1780
quota vetta/quota massima (m): 2383
dislivello salita totale (m): 950

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: roby4061
ultima revisione: 18/09/07

località partenza: Panarotta (Pergine Valsugana , TN )

bibliografia: lagorai-cima d'asta, CAI-TCI

note tecniche:
bellissima traversata ad anello in questo splendido angolo del Lagorai.

descrizione itinerario:
Punto di partenza è lo chalet Panarotta (1780 mt), da dove partono gli impianti sciistici.
Da qui si prende una stradina che con lieve salita porta all'insellatura chiamata La Bassa (1834 mt).
Dalla Bassa si segue il sentiero 325 che s'inerpica lungo la cresta sud del monte Fravort, passando prima per l' "anticimetta" chiamata Fontanella (2037 mt), discendendo poi per il Pian dei Cavai (2009 mt) e percorrendo infine una lunga salita che conduce alla cima del monte Fravort (2347 mt). Si segue quindi il sentiero che dalla cima, per un ripido pendio ghiaioso tagliato qua e là dalle trincee, si abbassa fino alla Forcella Fravort (2155 mt).
Dalla forcella si prosegue in direzione nord verso il Monte Gronlait, il sentiero comincia con un bel ertone, per poi divenire più dolce, il resto lo si fa tutto lungo una bella cresta, si arriva alla vetta del Gronlait (2383 mt).
Si scende poi verso il passo de La Portella (2152 mt) che divide la Val Cava dalla Val Portella.
Una volta giunti a questo crocevia si prosegue per la bellissima e verdeggiante Val Portella lungo il sentiero 371.
Dopo aver percorso un bel tratto di questa valle si prende il sentiero 372, che si snoda tra i larici e gli abeti, piega a destra e percorre le pendici del Fravort e Gronlait.
Dopo una piacevole camminata in mezzo al verde, si arriva di nuovo a La Bassa e da qui nuovamente alla Panarotta. (relazione R. Nardelli)