Niera (Roc della) via Pensa

L'itinerario

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1868
quota vetta (m): 3177
dislivello complessivo (m): 1350

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 10/09/09

località partenza: Chianale (Pontechianale , CN )

punti appoggio: Posto Tappa Gta a Chianale

cartografia: IGC 6 Monviso

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia Monte Viso

note tecniche:
Bella alternativa alla via normale un po più difficile ed impegnativa. La via, la prima percorsa sulla parete est, si sviluppa su roccia discreta e segue la cengia inclinata con possibilità di numerose varianti.
Il dislivello tiene conto di alcune risalite al ritorno.

descrizione itinerario:
Si segue il sentiero per il col Longet fino al bivio (2565 m), poco oltre il Lago Bleu. Trascurato sulla sinistra il tronco che sale al col Longet, si continua lungo il sentiero che si allunga sulla sinistra orografica del Vallone Biancetta. Si sale in direzione del colle Biancetta e, senza raggiungerlo, si segue una traccia nella pietraia (ometti) fino in prossimità del punto più basso della parete est del Roc della Niera.
Dal punto più basso della parete, sotto la verticale di un corto diedro strapiombante, si sale verso destra (II) fino ad alcuni accenni di cenge che portano dapprima ancora a destra, poi a sinistra su terreno meno ripido ma coperto di pietrame.
Raggiunta una nicchia la si oltrepassa verso sinistra su facili rocce con striature biancastre fino ad una seconda nicchia.
Si prosegue verso destra in direzione della forcella con gendarme della cresta NNE. Si sale lungo una serie di blocchi incastrati ma solidi (II+) che portano in breve sulla lunga cengia inclinata verso sinistra (S), alla base del risalto terminale.
Si segue la cengia senza particolari difficoltà (II) fino al colletto, tra l'anticima e la vetta (ometto), toccato dalla via normale proveniente dal versante opposto. Svoltando a destra in breve si raggiunge la vetta.
Discesa dal versante O, lungo la via normale o con due doppie lungo la "via dei diedri".