Zwächten da Gorezmettlen

Zwächten da Gorezmettlen

Dettagli
Dislivello (m)
1600
Quota partenza (m)
1500
Quota vetta/quota (m)
3080
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà sciistica
BSA
Tipologia
Incassato in stretto fondovalle

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Gottardo-wassen-sustenpass
Note
•Il primo tratto è quasi piatto ma si percorre velocemente sia in salita che in discesa. Poi le pendenze consentono di guadagnare velocemente quota.
•Gita impegnativa per le pendenze sostenute. S4 per i canali sopra il Rossfirn.
•La cresta finale è semplice: più problematico può essere l'accesso (a piedi o con gli sci) alla stessa.
•Il sole arriva tardi data l'esposizione.
piccozza e ramponi
Descrizione

Dal ponte (1613m, cartello indicatore per la Sewenhuette), entrare nell’ evidente vallone per la sinistra orografica dello stesso e percorrerlo in leggera ascesa per ca 2 km fino a Wyssgand dove la valle finisce (di solito grossi resti di valanga).
Girare decisamente a destra e salire sulla sinistra orografica del torrente Rossbach per ripidi pendii sino a che non si raggiunge un piccolo colletto nei pressi del Rossbiel (2217m).
Traversare in diagonale senza perdere quota e dopo un breve tratto in falsopiano risalire gli ampi e sostenuti pendii che consentono di arrivare alla base del tratto finale sul piccolo ghiacciaio del Rossfirn orientale (ca 2750m). Qui sfociano tre canaletti che possono essere percorsi a piedi o con gli sci e che portano in tre punti diversi della cresta di collegamento con il Baechenstock.
Scelta la via più praticabile ( pendenze intorno ai 40°) e percorsa la facile cresta e la calotta terminale si giunge in cima.

Discesa
per l’itinerario di salita, oppure dalla cima partono numerosi canalini che offrono varie difficoltà.
(relazione presa dal sito camptocamp)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
sustenpass 255s
casale
24.04.2017
4 anni fa
7 anni fa
Link copiato