Vecchia (Colle della) Traversata Piedicavallo-Niel

Vecchia (Colle della) Traversata Piedicavallo-Niel

Dettagli
Dislivello (m)
1100
Quota partenza (m)
1057
Quota vetta/quota (m)
2150
Esposizione
Tutte
Grado
T
Sentiero tipo, n°, segnavia
mulattiera, sentiero

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Vecchia - Dortoir La Gruba

Note
Gradevole traversata dal biellese alla valle del Lys e ritorno, ad anello, in due giorni, con sosta a Niel.
Descrizione

Da Piedicavallo si prende la mulattiera per il Rifugio ed il lago della Vecchia (segnavia E 50), che si raggiunge in circa 2 ore, 2 ore.30, sulla bella mulattiera di fine ottocento,fatta costruire dal senatore Federico Rosazza, con itinerario gradevole e panoramico.
Dal lago (m. 1858) si prosegue fino al colle della Vecchia (m. 2150). (itinerario già presente in Gulliver).
Al colle, punto di confine con la valle di Gressoney, si scende sempre per bella mulattiera con segnavia dell’alta Via n° 1 della Val d’Aosta. Dopo 10 – 15 minuti (palina) si lascia a sinistra la mulattiera (segnavia 9) che scende a Gaby e si prosegue con il sentiero dell’Alta Via, che scende e supera alcune costole rocciose e relativi valloni entrando in un bosco, fino al vallone di Grignaz, con sentiero sempre segnalato. Si attraversa il torrente e si risale al versante opposto aiutati da una comoda scala in ferro con mancorrenti, e si prosegue a mezza costa, con saliscendi che comportano circa un centinaio di metri di dislivello, fino al vallone di Niel, e, superato prima un ponte in legno e poi un ponte in pietra, si giunge a Gruba – Niel (m. 1555), posto tappa dopo 2 ore e 30 circa dal Colle della Vecchia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC Ivrea Biella e Bassa Valle d'Aosta
cesare
13/09/2021

Nelle vicinanze Mappa

2 settimane fa
5 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
Link copiato