Valpelline (Tète de) Tour dei quattro colli

Valpelline (Tète de) Tour dei quattro colli

Dettagli
Dislivello (m)
1834
Quota partenza (m)
1968
Quota vetta/quota (m)
3802
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
OSA
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio Nacamuli

Note
Gita su ghiacciaio, il tratto centrale segue la traccia della CHAMONIX-ZERMATT.La discesa sul rifugio Aosta passa per il Colle de la Division che aggiunge all'itinerario il tratto alpinistico più complicato. Il panorama dalla punta è incomparabile!
Giro per i Colli Collon, Mont Braulè, Valpelline, Division
Descrizione

Dalla Diga di Place Moulin seguire la strada fino alla cappella di La Lè. Risalire il vallone d’Oren e in fondo ai piani salire a destra al rifugio Nacamuli dove si pernotta.
Salire al col Collon 3114,togliere le pelli e scendere costeggiando la punta della Vierge sul pianoro glaciale. Puntare in direzione Est al colle Braoulè tenendosi al centro del ghiacciaio distanti dalla perete delle punta Kurtz. Risalirlo.
Dal colle scendere sul pianoro del ghiacciaio di Tsa de Tsan e risalirlo fino al col di Valpelline e per il vasto pendio salire alla Tetè de Valpelline. Ridiscendere al colle e aggirando le seraccate portarsi a sx fino al Col de la Division.
Calarsi o scendere sulle catene fino al canale, scenderlo e verso il fondo attraversare a sx e raggiungere il rifugio Aosta. Seguendo l’itinerario del rifugio Aosta raggiungere Prarayer e la diga di Place Moulin.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Orizzonti Bianchi ed. Martini Multimedia Editore
andreawest
12/04/2015
7 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1979m 150m

Bionaz – Place Moulin

Link copiato