Toesca (Rifugio) da Cortavetto per il Rifugio Amprimo

Toesca (Rifugio) da Cortavetto per il Rifugio Amprimo

Dettagli
Dislivello (m)
460
Quota partenza (m)
1250
Quota vetta/quota (m)
1710
Esposizione
Nord
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Amprimo, Rifugio Toesca

Note
Accesso: da San Giorio di Susa, sulla S.S. 24 prendere la strada (indicazioni) per Martinetti, Pognant-Grangia, Re, Città. La strada si alza con numerosi tornanti raggiungendo Città dove deviando a dx una stradina di 2 km circa (sterrato l'ultimo tratto) porta a Cortavetto (piccolo piazzale per il parcheggio, nelle giornate di grande affollamento si parcheggia a bordo strada - ampia - nel tratto antecedente il parcheggio)
Descrizione

Dalla borgata è possibile, seguendo le sempre ottime indicazioni sentieristiche presenti nel parco:
1) prendere il sentiero di dx che scende brevemente a raggiungere i laghi Paradiso (zona attrezzata). Si prosegue sul bel sentiero ottimamente tracciato che con una risalita si ricongiunge al Sentiero dei Franchi.
2) Proseguire per la strada sterrata a sx in direzione del centro della borgata. A breve si trova un bivio a dx che porta su un sentiero che costeggia in alto, con breve salita e ridiscesa, i laghi Paradiso ed al termine della discesa stessa si ricongiunge all’altro itinerario.
1) e 2) Il sentiero, mai faticoso, prosegue nel bosco, quindi costeggiando per un lungo tratto un canale, raggiunge in breve il Rif. Amprimo.
Dal rifugio Amprimo sono presenti due sentieri che portano all’Alpe della Balmetta:
– itinerario nel bosco: dal rifugio risalire immediatamente in direzione Sud
– Itinerario in “cresta” e con vista sulle praterie: dal rifugio risalire in direzione ovest e successivamente sulla cresta di un dosso, prima di bosco rado e successivamente più fitto
I due sentieri si ricongiungono poco sotto l’Alpe Balmetta.
Il sentiero, costeggiato da tabelle informative, raggiunge le costruzioni della Balmetta, quindi prosegue per pendii più aperti. Superato il torrente, un’ultima salita più ripida porta al sovrastante rifugio (1710 m). Discesa per l’itinerario di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC n°1 - Valli di Susa, Chisone e Germanasca
andrea72 , tini
09/11/2019

Nelle vicinanze Mappa

2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
20 anni fa
44 anni fa

Tracce (3)

Link copiato