Regi (Bivacco) Alpe Forno da Scarliccio

Regi (Bivacco) Alpe Forno da Scarliccio

Dettagli
Dislivello (m)
967
Quota partenza (m)
978
Quota vetta/quota (m)
1888
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
M13

Località di partenza Punti d'appoggio
Bivacco Regi

Avvicinamento
S. Maria Maggiore è facilmente raggiungibile con la strada statale per la Val Vigezzo che si imbocca direttamente all'uscita per Masera e Valle Vigezzo della superstrada.
Arrivati a Santa Maria Maggiore, proprio all'ingresso alla rotonda si prende a sinistra,fatto circa un Km si prende ancora a sx per Crana (prima di raggiungere l'Hotel La Scheggia) dopo poche centinaia di metri si trova un parcheggio e a dx parte la strada per Scarliccio.
Si arriva dopo pochi chilometri di auto e si trova un piazzale dove lasciare l'auto.
Note
Il Bivacco Regi di proprietà del CAI di Vigezzo è dotato di 9 posti letto ed è normalmente chiuso. Per informazioni rivolgersi al CAI Valle Vigezzo, Santa Maria Maggiore Tel. 032494737 (venerdì sera) per accedere al rifugio ritirare le chiavi in sede.
Descrizione

Dal piazzale salire lungo la strada (cartello divieto di accesso – strada non collaudata) che sale a Cortino con tratti asfaltati e sterrati. La strada parte subito asfaltata con buona pendenza, diviene sterrata nei pressi di una fontana e arriva alla Cappelletta Orello m. 1263.
Ora sterrata raggiunge l’Alpe Faie e in leggera discesa l’Alpe Cortino (ca 50/60 m. dalla partenza) costituito da un gruppo di case ristrutturate di notevole bellezza. Si supera un ponte in ferro dove la strada finisce e inizia il sentiero che sale a sx nel bosco.
Al primo bivio prendiamo a sx dove c’è una croce e con salita impegnativa e costante si raggiunge le baite dell’Alpe Anfirn (m. 1524) (1.40/2.00). Si rientra nel bosco con tratto semi pianeggiante fino al bivio dove si sale a sx.
Il sentiero si fa ora ripidissimo e sale senza sote con pendenze notevoli fino ad arrivare al bellissimo pianoro dove in uno scenario eccezzionale appare la ns. meta. (2.30/3.00)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
franco1457
13.09.2016
4 anni fa

Condizioni

Link copiato