Laus (Lago del) da Seleiraut, anello per il Truc del Cuculo e il Rifugio Selleries

Laus (Lago del) da Seleiraut, anello per il Truc del Cuculo e il Rifugio Selleries

Dettagli
Dislivello (m)
778
Quota partenza (m)
1521
Quota vetta/quota (m)
2270
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentieri n° 340 -366 – 339 – 337 segni bianco/rossi e qualche ometto

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifigio Selleries

Note
Bella e facile escursione nel Parco Orsiera Rocciavrè con ottimi panorami sulla val Chisone e sulla vicinissima Punta Cristalliera.
Il lago del Laus con la sua isoletta è posto in una bella conca prorpio sotto la Cristalliera. Nelle vicinanze è posta una costruzione per i guardiaparco e un bivacco, attualmente chiuso (ottobre 2020)
Avvicinamento
Percorrere la val Chisone fino alla frazione Villaretto di Roure. Qui svoltare a destra su una stradina con indicazione Selleiraut. La strada sale ripidissima con stretti tornanti. Lasciare l’auto in vista del paese in un parcheggio a sinistra. Sopra, il transito è riservato agli abitanti della frazione.
Descrizione

Salire alla frazione e prendere il sentiero a destra n° 340. Questo sale verso est fino alla borgata Serre du Bouc e poi piega a sinistra, salendo in un bel lariceto, con tratti ripidissimi alternati a traversi più tranquilli. Si perviene in un valloncello sotto il colletto del Cuculo. Lo si sale direttamente o si prende una variante a sinistra più dolce tracciata nel prato, pervenendo al colletto. Da qui in pochi minuti , seguendo la traccia a sinistra, si perviene al Truc del Cuculo 2126 m, con ampio panorama sulla val Chisone. Si riscende al colletto e si attraversa quasi in piano un grosso ciaplè, ma su ottima traccia. Dopo si sale sui prati a destra in direzione del colle di Prà Reale. Al bivio che si incontra presto si lascia questo sentiero (n° 340) e si prende quello a sinistra (n° 366) che sale con pendenze moderate e poi quasi in piano su un lungo traverso , fino a raggiungere il lago del Laus.

Per il ritorno si prende il sentiero339 in direzione del rifugio Selleries, che si raggiunge in breve su ampia traccia.

Dietro al rifugio parte il sentiero 337, nel primo tratto rilevato sul prato e contornato da muretti in pietra che scende dritto e poi a destra su prati , per poi piegare a sinistra verso le grange Sors 1772 m. Da qui si entra in uno splendido bosco di larici. Con un lungo traverso con scarsa pendenza, spesso lastricato, si raggiungono le grange Les Ors 1608 m e da qui in breve Selleiraut, chiudendo l’anello.

Naturalmente l’anello può essere compiuto anche in senso inverso, ma consiglio questo senso di marcia perché il ritorno nel bosco con moderate pendenze è veramente piacevole e rilassante,  degno coronamento della gita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC Valli di Susa Chisone e Gremanasca
emilio
19/10/2020

Nelle vicinanze Mappa

5 mesi fa
10 mesi fa
5 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
13 anni fa

Tracce (3)

Link copiato