Lac du Pavé (Refuge du) da Pont d’Arsine

Lac du Pavé (Refuge du) da Pont d’Arsine

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1710
Quota vetta/quota (m)
2841
Esposizione
Varie
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dall'Italia tramite il Colle del Monginevro si scende in Francia a Briançon. Da qui, al primo bivio, occorre svoltare a destra per imboccare la D1091 (indicazioni per il Col de Lautaret e Col de Galibier). Raggiunto il Col du Lautaret si scende verso Villar d’Arène dove si svolta poco prima del paese a sx salendo verso Pont d'Arsine prendendo la sterrata che porta ad un grande parcheggio.
Note
Bella salita escursionistica nel Massiccio degli Ecrins ,facile ma di discreta lunghezza (A/R circa 22km.) che si sviluppa in un lungo vallone con magnifici scorci panorami tra ghiacciai e picchi scoscesi arrivando al Ref. du Lac du Pavé posto poco sotto al Lago omonimo.
Descrizione

Dal parcheggio si prende il bel sentiero che sale subito deciso entrando in una gola scavata dal torrente la Romanche  salendo verso il Pas d’Anna Falque.

Passato questo tratto si esce in campo più aperto tra i pascoli  del Plan de l’Alpe dove si prosegue per un lungo tratto quasi in piano percorrendo il sentiero sulla dx orografica (sx salendo) del Torrente la Romanche.

Arrivati ad un bivio si lascia a sx il sentiero che prosegue verso il Ref. Adele Planchard prendono quello a dx per il Ref. du Lac du Pavé  passando il Pont de Valfourche, si prosegue poi puntando verso il vallone del Torrent du Clot des Cavales dove il sentiero incomincia a salire gradualmente portandosi verso la grande morena.

Saliti sul filo della morena lo si percorre in tutta la sua lunghezza fino a portarsi sull’ultimo ripido tratto finale che con numerose serpentine esce sul tratto di ganda e roccia che traversa brevemente in discesa  arrivando al Ref. du Lac du Pavé, il rifugio è  posto in bella posizione poco sotto lo stupendo Lac du Pavé sotto le scoscese pareti del Pic Gaspard 3881mt. e le Pavé 3823mt. con bella vista sul versante opposto verso il Glacier du Clot des Cavales.

Al ritorno per la discesa c’è la possibilità di scendere per la variante diretta sulle ripide fasce rocciose attrezzate con cavo metallico che portato ai piedi della morena dove la si risale ricongiungendosi con il sentiero dell’andata da percorrere a ritroso.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
irui70
21.08.2020

Condizioni

Link copiato