Giro del Neizzen da Serrada

Giro del Neizzen da Serrada

Dettagli
Dislivello (m)
102
Quota partenza (m)
1184
Quota vetta/quota (m)
1286
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
T
Sentiero tipo, n°, segnavia
15

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Serrada si trova a 5 km da Folgaria. Indicazioni stradali dalla rotatoria di Folgaria est.
Note
Serrada si trova in un'amena conca prativa, a dispetto del nome uno spazio ampio e aperto, contornato di pascoli e boschi di abeti. E'un'area che ben si presta a facili e rigeneranti passeggiate. Il Giro del Neizzen si sviluppa nella nord-occidentale dell'abitato, prevalentemente in ambiente forestale. Adatto anche per famiglie con bambini +6 anni.

In altre epoche l'attività rurale e alpestre era la base dell'economia locale. Ora quelle che furono stradine da esbosco e da fienagione sono diventate percorsi per comode passeggiate. Il Giro prende il via da località Plota e scende verso l'ampia conca prativa di Kasborza, ma poi devia risoluto per inoltrarsi in un rigoglioso bosco misto (pini, abeti, faggi, carpini). Conduce infine a monte della strada provinciale Serrada - Folgaria per rientrare nell'abitato da nord-est.
Descrizione

Dal centro di Serrada (parcheggio), ci portiamo in località Plòta (ingresso del paese da Folgaria) e da lì seguiamo le segnaletiche che ci immettono su una comoda strada interpoderale.
La seguiamo fino al punto in cui, in prossimità di una baita rurale, il percorso ci conduce nel bosco. Seguiamo i segnavia e le indicazioni fino a sbucare sulla strada provinciale Serrada – Folgaria.
La percorriamo per circa 20 m in direzione di Serrada, la oltrepassiamo e, seguendo la segnaletica direzionale, ci inoltriamo nuovamente nel bosco. Seguiamo ancora le indicazioni fino a sbucare sulla strada di collegamento Serrada – Fondo Grande.
La percorriamo in discesa, in direzione dell’abitato. Facciamo attenzione alle indicazioni che, all’inizio del paese, ci indicano di infilare una comoda stradina comunale asfaltata che in un gradevole ambiente boschivo, tra ville turistiche più o meno recenti, ci porta al maso Filzi e quindi in centro paese.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
alpe-cimbra
23.11.2016

Condizioni

Link copiato