Furgon (Monte) Avventura Verticale

Furgon (Monte) Avventura Verticale

Dettagli
Altitudine (m)
2400
Dislivello avvicinamento (m)
640
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Nord-Ovest
Grado massimo
6b+
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio
Posto Tappa di Thures

Note
prima salita: - F. Michelin - C. Bocco luglio 1995
II Monte Furgon m. 2815 è la prima vetta rocciosa posta sullo spartiacque Valle Ripa - Valle Thuras, essa si trova a sud della Cima del Bosco e si presenta sul versante Nord-ovest con un imponente parete di roccia calcarea alta circa 400 metri, che inizia a pochi metri dal sentiero che dal Colle Chalvet, porta nella conca di “ La Coppa ”. La roccia è un bel calcare grigio e nero con alcune zone più rossicce, in alcuni punti, pur non essendo assolutamente friabile, è comunque un pò delicata.
La parete per via della sua esposizione a Nord Ovest riceve poco sole anche nel pieno dell’estate, pertanto vista la quota non indifferente di 2800 metri è ideale per l’ arrampicata solo nella bella stagione. Le vie attaccano ad una quota di circa 2400 m. ed il sole raggiunge i piedi della parete mai prima delle ore 13/14
Descrizione

L’ ultimo itinerario aperto sul Monte Furgon, ed il secondo in stile moderno, molto bello e logico su roccia nel complesso buona con alcune sezioni più delicate, si sviluppa nella zona sinistra, pressa poco lungo l’ enorme colata nera, la via è interamente attrezzata a fix con soste per le calate, utili qualche friend piccolo e medio.

Da Oulx, raggiungibile tramite la A32 del Frejus, dirigersi verso il valico del Monginevro fino al paese di Cesana, raggiunto il quale non svoltare per il valico, ma proseguire diritti oltrepassandone l’ abitato per dirigersi verso Bousson.
Arrivati in prossimità della Caserma degli Alpini nel piccolo villaggio di Bousson, svoltare a destra e per strada asfaltata raggiungere la frazione di Thures, dal tornate prima di immettersi nelle case, parte una sterrata in direzione opposta alla frazione, seguirla passando a monte delle costruzioni e raggiungere un altro piccolo villaggio Gorlier 1760 m. cui parcheggiare.
Salire per sentiero e prati in direzione del col Chalvet ( nord-est) dopo qualche centinaio di metri di dislivello si vede la parete, seguire ancora il sentiero fin che questo tende a sinistra, quindi salire in direzione della base parete che si raggiunge per ghiaione a quota m. 2400. 1.30 h.

Discesa (possibilità di scariche di pietre): dalla sosta 9 dove terminano le difficoltà possibilità di calata in corda doppia ( 2 corde da 50 m. )
Oppure (consigliato) : dalla sosta 9, traversare verso sinistra, fino ad un facile canale roccioso, risalirlo o aggiralo per circa 80 metri, quindi a dx (sud, piccoli segni blu ) per una cengia detritica fino ad incrociare la via normale, dal quale si raggiunge la conca “ Della Coppa “, e il sentiero che riporta alla base. ( 45 min.)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Roccia d'Autore - Fiorenzo Michelin
maxgastone
19.07.2020
3 settimane fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
12 anni fa
15 anni fa

Condizioni

Link copiato