Detriti (Passo dei) dal Piano della Casa del Re

Detriti (Passo dei) dal Piano della Casa del Re

Dettagli
Dislivello (m)
1357
Quota partenza (m)
1765
Quota vetta/quota (m)
3122
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Remondino 2465 m

Avvicinamento
Da Borgo San Dalmazzo si prosegue per la Valle Gesso, superando poi Valdieri e S.Anna, sino alle Terme di Valdieri; poco prima si devia a sinistra in salita nel bosco per il vallone della Valletta, su asfalto a tratti malandato fino al Gias delle Mosche, dove volendo si può lasciare l'auto per evitare i successivi 2 km di sterrata e asfalto malconcio, percorribili con cautela anche con auto normali, fino ad uno degli spiazzi al Piano della Casa del Re.
Note
Itinearario consigliato per la vastità dei panorami e le bellezze naturalistiche; itinerario che non presenta difficoltà alpinistiche. Periodo consigliato da Luglio a Settembre (e comunque in assenza di neve)
Descrizione

Dal Piano della Casa del Re si imbocca il sentiero che porta al rifugio Remondino (2465 m), il quale si raggiunge in circa 2 ore di cammino. Dal rifugio si segue una traccia che sale verso NE (passando sopra la pista d’atterraggio degli elicotteri): la traccia si perde quasi subito tra enormi massi, ma seguendo i numerosi ometti e le tracce rosse presenti, si rimonta sopra ad una morena nella quale va a morire il canale dei detriti (facile da identificare per la sua apparente ripidezza e presenza di sfasciumi). Si rimonta il canale dei Detriti su una buona traccia (bisogna prestare attenzione alle pietre instabili) e in circa 2 ore si raggiunge il passo, dal quale si gode di un panorama stupendo, ad una quota notevole e senza conoscenze alpinistiche. Da notare la presenza costante di stambecchi molto curiosi, ai quali è vietato dar da mangiare per ovvi motivi naturalistici. Dal passo sulla sinistra è possibile salire sulla Cima sud dell’Argentera (che però presenta già difficoltà alpinstica ed esposizione abbastanza continua)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC Torino 1:50.000, carta 8, Alpi Marittime e Liguri
Bibliografia:
IN CIMA nelle Alpi Marittime (vol I)
roccia75
31/07/2013
7 anni fa
12 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1390m 4.3Km

Valdieri

Stazione Meteo
Webcam 2388m 6.2Km

Rifugio Questa

Webcam
Stazione Meteo 2020m 7.3Km

Diga del Chiotas

Stazione Meteo
Link copiato