Cordiera (Avancorpi della) Luna rossa per Bagdad

Cordiera (Avancorpi della) Luna rossa per Bagdad

Dettagli
Altitudine (m)
1850
Dislivello avvicinamento (m)
700
Sviluppo arrampicata (m)
110
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Don Franco Martini

Avvicinamento
Da Cuneo a Borgo San dalmazzo imboccare la Valle Stura fino al paesino di Sambuco dove si lascia l'auto ( 1180 m s.l.m.)
Prendere il comodo sentiero che s'inoltra nel Vallone della Madonna, fino alla gorgia dei Corvi, dove è visibile una bellissima cascata ( 1660 m circa). Deviare a destra su prato e rada abetaia ( Ometti e tacche rosse) fino alla base di una fascia calcarea. Contornarla verso destra fino a raggiungere un pendio molto ripido di lastroni, erba e ghiaia fin sotto la parete. L'attacco della via è alla base di una evidente fessura nella parte sinistra della parete. ( Spit e cordino alla base).
Note
Via abbastanza impegnativa su fessura, placche e strapiombi.
Descrizione

Per una descrizione dettagliata si rimanda alla bibliografia.
In sintesi :
L1: 35 m, placca e fessura 6a
L2: 20 m, difficile fessura, 6a+
L3: Diedro con fessura poi difficile strapiombo 6b, A0, 30 m
L4: Muro, poi rocce più facili, infine faticoso strapiombo. 25 m 6a+

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Sambuco 360 di Bergese e Ghibaudo
gianfri49
11.07.2020
1 mese fa
4 anni fa
7 anni fa

Condizioni

Link copiato