Ciastella (Monte) da Baraccone

Ciastella (Monte) da Baraccone

Dettagli
Dislivello (m)
820
Quota partenza (m)
1500
Quota vetta/quota (m)
2314
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
segnavia rossi

Località di partenza Punti d'appoggio
B&B e Alberghi a Vinadio, Gta e Albergo al Santuario di Sant'Anna di Vinadio in estate

Avvicinamento
Si parte dalla strada per il Colle della Lombarda in prossimità dei ruderi della stazione intermedia della teleferica militare, poche centinaia di metri a valle della caserma in località Baraccone. Lungo spiazzo di fianco alla strada per posteggiare. Il sentiero parte sul lato a monte della strada.
Note
L'itinerario è stato recentemente recuperato e sistemato, riportando alla luce il vecchio sentiero per un buon 95 %, è stato posizionato un cavo e dei tronchi per agevolare il passaggio nell'unico punto esposto su un roccione, e tutto l'itinerario è segnato con dei bolli rossi. Tutto questo grazie al duro lavoro dei Vinadiesi che a lungo si sono adoperati per portare a termine questo recupero. I tempi della palina posta alla partenza sono un po esagerati.....
Descrizione

Una palina segna la partenza del sentiero, che al momento non è segnato sulle carte, non seguire i numerosi ometti che salgono su dritti, ma seguire il sentiero bollato in rosso che va in piano verso destra. Il sentiero porta a risalire un canalone boscoso, naturale discontinuità nella bastionata rocciosa che sovrasta la strada. Un tratto ostico è stato protetto con un cavo e sono stati posizionati dei tronchi per agevolare il passaggio. Si esce dal lariceto su di un bel promontorio con i resti di numerose costruzioni in pietra a secco, dal quale è ben visibile il colletto alla testata del Vallone Stretto situato sul versante opposto (itinerario normale di salita su neve), e lo si raggiunge col sentiero che ne percorre la sinistra dell’ avvallamento. Giunti al colletto si devia a destra sul crinale, sempre segnato in rosso, il sentiero qua in alcuni tratti è un po più labile, ed in breve si giunge alla piccola ma panoramica vetta. Si trovano due croci in vetta, una delle quali è una bellissima croce Occitana recentemente posizionata dai Vinadiesi. Bellissima vista su Vinadio e le frazioni, sulla Valle Stura, oltre alle vette dei dintorni. Ritorno lungo la via di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giada
02.11.2019

Nelle vicinanze Mappa

12 mesi fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato