Campanile Alto Paulke

Campanile Alto Paulke

Dettagli
Altitudine (m)
2600
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud
Grado massimo
5a
Difficoltà obbligatoria
4

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Brentei o Rifugio Pedrotti

Note
Comodo accesso per una salita poco frequentata, su roccia ottima, zig zag fra cenge e muri rossastri, chiodi poco visibili. la difficolta' maggiore e' capire da quale diedrino uscire dalla cengia mediana. utili friends e cordoni, ma meglio avere martello e chiodi in caso di errore di itinerario.
Avvicinamento
dalla via delle Bocchette, fermarsi alla bocchetta della Sentinella, un po dopo dopo aver superato il campanile basso se si viene da sud (rif.Pedrotti, bocchetta di Brenta), o appena superato il campanile Alto ed in vista del "Basso" se si viene da nord (rif.Brentei).
Descrizione

Dalla bocchetta della Sentinella, prende il camino Bettega (III), esce a sinistra (ometti) e si porta in piena parete sud con traverso su cengette. passo chiave l’uscita dalla cengia verso sinistra (fessura leggermente strapiompante, minimo 4c). poi sale più diretta e su roccia più appigliata e meno verticale (III), con semicerchio verso destra raggiunge la cima.
Discesa dall’altro versante (Nord-Est) per la via normale attraversando vs sinistra un primo canale detritico, per poi prendere il Camino Gigante (ometti, disarrampicata e 4 doppie), arrivando alla bocchetta Bassa degli Sfulmini.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
La vera via normale al Campanile Alto è stata invece per molto tempo la via Paulcke sulla parete sud (200 m; III), molto di moda fino agli anni ottanta e ora assai meno frequentata (fonte: Wikipedia)
silviotos
06/08/2001
20 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato