Battaglia (Cima) da Alpe Fumà

Battaglia (Cima) da Alpe Fumà

Dettagli
Dislivello (m)
724
Quota partenza (m)
1574
Quota max/vetta (m)
2298
Esposizione
Sud-Est
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Agriturisnmo Le Capanne

Note
Interessante escursione nella conca di Scalaro, con panorama esteso dalla pianura al Vallese.
Il percorso tocca diversi alpeggi, alcuni ancora ben conservati, altri totalmente ristrutturati, con l'utilizzo principale di pietra molto ben lavorata.
Occorre prestare attenzione sulla crestina esposta SSE, al di sopra dall'Alpe Muanda Superiore (traccia di sentiero invasa da zolle erbose molto scivolose).
Percorso stradale: autostrada Torino-Aosta, uscire a Quincinetto, imboccare la strada per Tavagnasco, dopo 500 m deviare a destra (cartello Scalaro) su stradina alquanto stretta e seguirla nel suo sviluppo principale. Una innumerevole serie di tornanti nei castagneti porta a Santa Maria (bar-ristorante); proseguire raggiungendo un dosso dove si trova l'agriturismo Le Capanne di recente ristrutturazione. Salire fino a poco prima dell'area pic-nic che precede l'abitato soleggiato di Scalaro m 1.413 (da visitare) e deviare a sinistra sempre su strada asfaltata raggiungendo l'Alpe Fumà m. 1.574. Qualora la strada sia ancora in buone condizioni, imboccare ad un bivio la strada che sale (a destra; l'altra va in piano verso l'Alpe Grobbe) toccando altri alpeggi; con un fuoristrada è possibile giungere quasi nei pressi dell'alpe Gugliasco.
Descrizione

Dall’Alpe Fumà o più in alto, salire seguendo i bolli bianco-rossi che portano ai vari fabbricati d’alpe.
Al bivio con il Gta (che va a sinistra verso il Rifugio Chiaromonte) tenersi a destra e puntare all’ultima costruzione isolata (alpe Muanda Superiore m 2.000 circa) che si intravvede alta sulla destra.
Si incontrano ancora tratti di bella mulattiera lastricata; dall’alpe Muanda Superiore seguire la traccia con i bollini bianco-rossi che si porta gradualmente a destra per salire un ripido pendio erboso fino ad una spalla della cresta SSE.
La traccia scavalca la cresta e la risale sul versante est fino al pendio finale erboso culminante con alcuni dentini rocciosi ad est di un colletto.
Proseguire in direzione NE lungo la cresta panoramica che con alcuni saliscendi porta all’evidente becco verso est.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
mountain
15/06/2020

Nelle vicinanze Mappa

2 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
14 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1100m 5.4Km

Cappia

Webcam
Stazione Meteo 340m 7.2Km

Pont-Saint-Martin – Monte – Lys

Stazione Meteo 662m 7.5Km

Bard – Albard

Stazione Meteo 367m 7.6Km

Hône – Ayasse

Stazione Meteo 340m 7.9Km

Hône – Ponte Dora Baltea

Webcam 268m 8Km

Settimo Vittone

Webcam
Link copiato