Janus (le) da Montgenevre

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta

note su accesso stradale :: Ok fino a Claviere

quota neve m :: 1700

attrezzatura :: scialpinistica

In una giornata con meteo nevoso, cosa c'è di meglio di un giro allo Janus, partendo da Claviere, seguendo la pista di fondo fino a Monginevro, di qui la strada nel bois de Sestrieres e dal Pres du Gondran raggiungere il colle del Querelay e di qui per stradina la cima dello Janus. Tutto questo senza toccare le piste. Dal colle in su un vento sferzante e una fitta nevicata ci hanno accompagnato fino alla cima. La discesa sulla stradina dello janus è stata con una neve delle migliori, peccato per il fresco venticello. La discesa in pista stavolta fino a Monginevro perfetta con 10-15cm di fresca sulle piste (peccato per la scarsa visibilità nella prima parte). Poi il lungo traverso fin sopra Claviere con molta spinta. Persino qualche raggio di sole ci ha accompagnato nell'ultima parte. Tant'è: 830m di dislivello per 17,5km di lunghezza.

Gita caricata il 19/12/18

Le foto

L'itinerario
Claviere, circolo del Golf
Verso il Querelay
Sulla stradina per lo Janus
Il forte dello Janus
Preparativi
Stradina in discesa accuorta
Arrivo a Claviere
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: ski area
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1850
quota vetta/quota massima (m): 2543
dislivello totale (m): 700