Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: si arriva a San Giacomo

quota neve m :: 1300

attrezzatura :: scialpinistica

partiti da S. Giacomo abbiamo puntato sulla Punta dell'Omo raggiunta senza difficoltà, neve ottima, utilizzate solo pelli. Successivo attraversamento in cresta sino a raggiungere il Borel. Scesi intorno alle 12,15, la neve è morbida ma ottima per scendere e divertirsi. Ideale scendere intorno alle 11, siamo arrivati sul Borel in 4 ore.
Bellissima giornata senza nuvole in compagnia degli amici del CAI di Bolzaneto: Enzo Viola, Giuseppe Soffientini, Simona Di Martino in auto1, Marco Poggi, Federico Roncallo, Carlo "Brus" Ferrari ed il sottoscritto in auto 2. Sabato sera riusciamo ad aggiungere al gruppo la nostra guida Beppe "Amudsen" Grisoni che ringraziamo.
Ringrazio anche i bravissimi GiorgioBi e Chia82 per i suggerimenti.

Gita caricata il 23/02/14
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1293
quota vetta/quota massima (m): 2299
dislivello totale (m): 1026