Gita di gianpiero56 del 02/06/13 su Ferro (Testa del) da Villaggio Primavera

Ferro (Testa del) da Villaggio Primavera

La gita

Sciabilità :: *** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: umida

note su accesso stradale :: la strada per Ferrere è aperta e transitabile

quota neve m :: 2100

attrezzatura :: scialpinistica

Da Ferrere abbiamo seguito il sentiero P33 che, con lungo percorso in falsopiano, entra nel Vallone Forneris, portando gli sci a spalle fino al ricovero in lamiera di q 2130 circa (1 ora di portage). Di lì neve continua ancora portante e con superficie perfettamente liscia, nessuna traccia preesistente.
In basso abbiamo avvistato numerosi branchi di camosci e persino un muflone (me ne sono accorto guardando la foto...)nonchè molte marmotte. Trascurando sia il Colle del Ferro che il Passo Morgon, siamo saliti direttamente sull'antecima che precede di poche centinaia di metri la sommità della Testa del Ferro e, dalla dorsale, in breve in vetta.Grande pace e panorama stupendo favorito da un tempo splendido! Per sfruttare la neve fino in fondo in discesa, siamo scesi a dx e più in basso del ricovero in lamiera, attraverso un pendio punteggiato da radi alberi fino al pianoro pascolivo sottostante. Discesa su bellissima neve primaverile nella parte alta, sempre più umida nella parte bassa.
In compagnia di Dario.

Gita caricata il 03/06/13

Le foto

arrivo a Ferrere, sullo sfondo il Pebrun e l'Aiga
q 2130, capanno in lamiera. Qui calziamo gli sci
saledo all'antecima , vista sul Colle Panieris e il Monte Peiron
dalla parte alta del percorso, vista sui valloncelli e i gobboni della parte bassa
l'ometto della vetta con lo sfondo della Cima Las Blancias e delle Cime di Vens
i laghi di Vens
spennellate di discesa, la Testa del Ferro è quella in centro con la cornice che ne ne fa risaltare la sommità triangolare
fine della sciata....
Descrizione completa dell'itinerario