Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: polverosa

note su accesso stradale :: Lasciato l'auto preso il centro residenziale Cotolivier

quota neve m :: 1500
All'inizio nella pineta non c'è neve ma solo spruzzate e molte zone ghiacciate, risalito come da decrizione lungo il sentiero nella fitta pineta (racchette sullo zaino), fino ad arrivare al pianoro della borgata Pierremenoud, dove inizia la neve a tratti, rialiti sempre su sentiero che costeggia parzialmente la strada fino alla borgata Vanzun dove c'è il rifugio "La Chardouse", fino a qui c'erano delle tracce parzialmente coperte dalla neve traportata dal forte vento, ma da qui in avanti il discorso cambia, la neve aumenta e non vi sono più tracce, battuto la traccia sino alla cima, abbiamo seguito parzialmente la strada cercando di tagliare dove possibile per prendere quota, in quanto la strada sale con lunghi giri quasi pianeggianti, arrivati di fronte all'ultimo pendio dove già si vede la chieetta della vetta, siamo risaliti per la massima pendenza raggiungendo la vetta del Cotolivier - Dalla cima lo sguardo spazia sulla alta Valle di Susa e le sue cime - Bella giornata di sole, ma con vento a tratti forte -Foto di rito e siamo ridiscesi per pausa pranzo a Vanzon presso il rifugio - Visto caprioli
Un ringraziamento va al mio consueto compagno di avventure Dario, che inesauribile come sempre ha battuto la traccia ravanando tra pini ed arbusti vari

Gita caricata il 08/01/12

Descrizione completa dell'itinerario