Omo (Monte) da San Giacomo, anello

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: crosta portante

neve (parte inferiore gita) :: crosta portante

note su accesso stradale :: alla sbarra della sterrata per Gias Serour

quota neve m :: 1800
Indispensabili i ramponi dal Colle alla vetta.
Dieci minuti su sterrata prima di calzare le ciastre, poi salita su neve marmorea, fino poco sotto la vetta, (dove cera crosta non portante). Dal Colle calziamo i ramponi, per risalire il ripido pendio, in breve si è in vetta, dove ci raggiungono tre skialp. Temperatura +3 gradi circa, cosi rimane per tutto il giorno, un pò di vento fastidioso fino alle dieci. Visto cinque skialp in salita al Valloncello frà il Salè e la Rocca di Salè. Moltissima gente nella Valle di Cavera, dove noi decidiamo di scendere, dal Passo d'Eguiette, tanto per variare....vista l'ora, allungando un pò la gita. Dieci minuti di ciastre a spalle prima di raggiungere l'auto. Gita effettuata con Massimo.

Gita caricata il 05/12/11

Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1312
quota vetta/quota massima (m): 2615
dislivello totale (m): 1330