Delago (Torre) spigolo SO - via Piaz

difficoltà: 4 / 3 obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 2660
sviluppo arrampicata (m): 140
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura
altri : 40% di copertura

contributors: windeugenio melian
ultima revisione: 23/06/15

località partenza: Rif. Gardeccia (Pozza di Fassa , TN )

punti appoggio: Rifugio Vajolet o rifugio Re Alberto

cartografia: Arrampicate scelte Catinaccio Sassolungo Sciliar Sella-Pordoi Marmolada Casa editrice alpina SAS

bibliografia: Arrampicate scelte Catinaccio Sassolungo Sciliar Sella-Pordoi Marmolada Casa editrice alpina SAS

accesso:
dal rifugio Alberto I° in 15 minuti(sentierino,roccette facili) alla base dello spigolo.

note tecniche:
Via molto celebrata per l'esposizione e molto affollata.Appigli unti.Più continua della normale alla Winkler.

descrizione itinerario:
Giunti alla base dello spigolo, salire qualche metro traversando leggermente a destra ad un chiodo visibile.Superare un duro passaggio e portarsi sullo spigolo(40m.,4°).Seguirlo per 50m.(4°).Terrazzini per recuperi intermedi.Scalare una lama liscia(4°) e seguire altri 40 m. il filo con opportuni spostamenti, in estrema esposizione(3°/4°).Con altri 40 m.(3°/4°-)si arriva in vetta.
Tutte le soste sono attrezzate con catena e anello, tranne quella di uscita in vetta che si attrezza su spuntone.
Discesa:dalla vetta proseguire in cresta 5 m. a destra (est) una serie di chiodi segna l'inizio delle corde doppie verso la Torre Stabeler e verso il basso.
Dopo il blocco incastrato fra la torre Delago e la Stabeler, gli ancoraggi si trovano sulla parete di quest'ultima.

altre annotazioni:
Salita da Piaz nel 1911.