Autaret (Testa dell', cima Est) da San Bernolfo per la Cresta Est

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BRA   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2735
dislivello totale (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: pr18
ultima revisione: 17/04/16

località partenza: San Bernolfo (Vinadio , CN )

punti appoggio: Rifugio Dahu de Sabarnui, Rifugio de Alexandris Foches al Laus

cartografia: IGC 1:25.000 n. 112

accesso:
Cuneo, Borgo San Dalmazzo si risale la Valle Stura. Oltrepassata Vinadio, a Pianche si prende a sinistra la strada che sale ai Bagni di Vinadio. Proseguendo oltre i Bagni, si oltrepassa Strepeis e si arriva a San Bernolfo (1702m), dove si parcheggia prima della frazione (1650m).

note tecniche:
La Cima Est dell’Autaret, raramente frequentata per neve, può essere salita e discesa dal Vallone della Guercia per la cresta Est. La cresta sarebbe opportuno affrontarla in primavera in assenza di eventuali accumuli e cornici, essendo piuttosto ripida e non tanto larga.
Volendo dare una impronta più alpinistica e più impegnativa alla gita, si può raggiungere la Cima Est provenendo ad anello dal Vallone di Collalunga, risalendo il Couloir N con le sue varianti o la via normale delle Cime Centrale e Occidentale dell’Autaret. Sono richieste condizioni di neve assolutamente sicure e buone capacità alpinistiche se si sale il Couloir N e per la risalita del ripido pendio sud sul versante francese per raggiungere la cresta E. In questo caso il dislivello è di circa 1200 metri tenendo conto delle risalite.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio, oltrepassato il ponte sul torrente Corborant, si prosegue sulla sterrata che scende verso Callieri per abbandonarla ben presto e risalire verso destra in direzione del Rifugio del Laus.
Dopo il primo tratto su strada si può benissimo tagliare nel bosco, recuperandola più a monte. Superato il Rifugio e il Colletto del Laus, in leggera discesa si raggiunge il Lago di S. Bernolfo (1913m) e lo si costeggia fino al bivio dei valloni di Collalunga e della Guercia (palina: Vallone della Guercia P21). Si prosegue a sinistra risalendo il ripido pendio (ramponi in caso di neve dura) che si inoltra nel Vallone della Guercia, in seguito la pendenza si abbatte e si punta al Colle di Guercia (2457m). Si volge a destra (ramponi) e si supera al meglio il ripido pendio fino a portarsi sulla cresta piuttosto ripida che si risale fino alla cima Est.
Discesa dal percorso di salita.

Concatenamento con le Cime Centrale e Occidentale dell’Autaret: raggiunte queste cime dal Couloir N o dalla via normale per il Passo di Collalunga, dalla Cima Centrale si scende il pendio rivolto ad ESE sul versante francese della Tineé e con un traverso senza perdere troppo dislivello, si costeggia la bastionata della cresta posta tra le cime Centrale e Orientale fino quasi il suo termine oltre la Cima Est per intercettare un ripido pendio rivolto a S che da sinistra verso destra (circa 70m 35-40°) porta sulla cresta Est. Giunti in cresta, si volge a sinistra e in pochi minuti si raggiunge la vetta sormontata da un ometto di pietre. Discesa dalla cresta E e Vallone della Guercia.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Autaret (Testa dell', cima Est) da San Bernolfo per la Cresta Est - (0 km)
Pignal (Serriera di) da Callieri, anello Vallone di Tesina - Vallone della Sauma - (1 km)
Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga - (1.2 km)
Guercia (Colle della) da San Bernolfo - (1.2 km)
Corborant (Cima di) da San Bernolfo - (1.2 km)
Rognosa della Guercia (Testa) per il Vallone della Saumae di Tesina - (1.3 km)
Gavia (Punta della) o Cima di Seccia da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga - (1.3 km)
Cimon (Testa) - Collalunga (Cima di) dal canale N della Testa Cimon - (1.3 km)
Autaret (Testa dell', cime Ovest e Centrale) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga - (1.3 km)
Spagnuoli (Testa degli) da San Bernolfo per il passo di Barbacana - (1.3 km)
Negra (Rocca) da San Bernolfo - (1.4 km)
Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia - (1.4 km)
San Bernolfo (Villaggio) da Strepeis - (2.2 km)
Rognosa della Guercia (Testa) da Strepeis per il Passo del Bue - (2.3 km)
Tesina (Cima) da Strepeis per il vallone di Tesina - (2.3 km)
Sommetta (Passo della) da Strepeis, anello dei Valloni Tesina e Sauma - (2.3 km)
San Bernolfo (Rocca di) da Strepeis - (2.3 km)
San Bernolfo (Rocca di) da S.Bernolfo, diretta sul versante NE - (2.7 km)
Bravaria (Passo) da Bagni di Vinadio - (2.8 km)
San Bernolfo (Lago di) da Strepeis - (2.9 km)
Lausa Bruna (Colle di) da Tetti di Trocello - (2.9 km)
Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio per il Vallone Insciauda - (2.9 km)
Seita (Monte) da Besmorello - (3 km)
Rostagno (Becco Alto di), Cima Ovest da Besmorello per il Canale Sud - (3 km)
Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello - (3 km)