Angeli (Rifugio degli) da Valgrisenche, giro Vallone San Grato - la Bethaz

difficoltà: OC / OC / S3   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1665
quota vetta/quota massima (m): 2934
dislivello salita totale (m): 1796
lunghezza (km): 30

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Rocciaclimb
ultima revisione: 03/09/15

località partenza: Valgrisenche (Valgrisenche , AO )

accesso:
Risalire tutta la Valgrisenche fino al Capoluogo omonimo. Lasciare l'auto nel parcheggio con fontana appena prima del Comune.

note tecniche:
Gita molto appagante dal punto di vista tecnico in discesa,lo scotto da pagare sono 900-1000m. di portage su 1800.
Il traversone e seguente discesa dal Lago di San Grato verso Arp Vieille è molto esposto e stretto con difficoltà max S2.
Dal Rifugio a La Bethaz ci sono circa 1300mt. di dsl- con uno sviluppo di 8.5km.
Il terreno è in prevalenza roccioso o terroso con pietre incastonate. Le difficoltà sono di S2-S3 costanti su tutto il percorso con brevi tratti rocciosi di S4. Numerosi i tornantini la maggior parte molto stretti e con ostacoli o gradoni in sequenza.
Per godere appieno della magnifica discesa, senza farsela metà a piedi, occorre padroneggiare un S3, avere ottime doti di equilibrio nonchè una perfetta tecnica di Nose press per chiudere gli infiniti tornanti presenti.

descrizione itinerario:
Dal park di Valgrisenche risalire la strada direzione diga e raggiungere Bonne.
Proseguire lungo la strada in leggera salita fino quando questa comincia a scendere; dopo poche centinaia di metri si trova sulla destra il bivio per Grand Alpe e il Lago di San Grato. Seguire agevolmente la strada sterrata fino al suo termine a quota 2200 circa. Da qui è un mix di spintage e portage con brevi tratti OC ciclabili fino al Lago di S.Grato racchiuso tra alte pareti rocciose.
Scendere a dx sul lago e passare dalla parte opposta tramite un ponte; seguire, con un breve tratto di portage, il sentiero molto panoramico che con alcuni saliscendi ci porterà nel Vallone di Arp Vieille. Il primo tratto è molto stretto ed esposto, poi migliora decisamente.
Ad un bivio seguire il 14B in salita e giunti al pianoro erboso tenersi sul centro-destra fino a ritrovare il sentiero che andrà seguito fino al suo termine. La discesa nella parte finale è molto ripida ed esposta, a gradoni e molti tornanti.
Giunti sulla strada si pedala brevemente fino ad Arp Vieille m.2220 e da qui su buon sentiero quasi tutto a spinta si raggiunge il colle a quota 2935m. posto appena sopra il rifugio che si raggiunge dopo una breve ma già tecnica discesa.
Dalla terrazza del rifugio parte il sentiero molto tecnico e costante come difficoltà, la prima parte è un buon antipasto: un bel S3 con 2 sezioni rocciose gradinate di S4. Scendendo le difficoltà rimangono cmq sempre intorno al S2-3 senza mai dar tregua con molti tornantini stretti a fare la felicità degli appassionati del genere!
A la Bethaz brevissima risalita su asfalto di 5' fino alla macchina.