Frudiere (Colle) da Graines

L'itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 9
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1410
quota vetta/quota massima (m): 2265
dislivello salita totale (m): 855

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: tulipano selvatico
ultima revisione: 27/06/15

località partenza: Graines (Brusson , AO )

cartografia: carta dei sentieri n.12 basse valli d'ayas e del lys Escursionista editore

accesso:
da Verres salire la valle d'Ayas fino a Challand St. ANSELME proseguire e raggiungere Arcesaz, oltre al primo brivio a dx dirigersi per Graines, paesino conosciuto per il suo castello.

note tecniche:
ordinanza di chiusura 2013 per frana

descrizione itinerario:
Da Graines seguire la strada poderale asfaltata, al primo ponte lo siattraversa e inizia una mulattiera che conduce agli alpeggi di Charbonnière. Qui si torna sulla poderale, oltre c'è nuovamente la possibilità di prendere il sentiero (tagliando una curva). Proseguendo si incontra la diramazione 9c che conduce a Cleve di MOULAZ (ignorare).
La strada continua attraversa un altro ponte q. 1750 circa, ci si porta sulla dx orografica. La mulattiera ora risale a compiere un semicerchio e raggiungere gli alpeggi Chancharlec e l'altopiano con alpeggio Frudiere. Poco oltre , nell'estate 2013 il sentiero e' stato interessato da un'enorme frana, cercare traccia più agevole più in alto rispetto all'alpeggio.
Dopo aver oltrepassato la frana, scendere verso il torrente, costeggiarlo. Si arriva ad un nuovo ponte , oltrepassarlo è il nuovo sentiero n.9 per i laghi Frudière, che raggiunge l'alpeggio Chatelet (percorso più lungo) e per raggiungere il lago intermedio si percorre una leggera discesa. Il sentiero tradizionale sale a sx (senza oltrepassare il ponte detto precedentemente), percorso più diretto che porta al piccolo lago inferiore. Raggiunto il lago intermedio lo si aggira in senso antiorario (sentiero invaso da arbusti ma percorribile) fino a raggiungere un alpeggio semidiroccato.
Il sentiero sale fino alla bastionata rocciosa e si esce tra i pascoli che racchiude il lago superiore. Pochi minuti di cammino si raggiunge il colle di Frudiere.