Gran Miol (Punta), Cima Roudel, Punta Scodella dalla Valle Argentera, giro della Valle Lunga

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 2090
quota vetta/quota massima (m): 2994
dislivello totale (m): 1800

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: abo
ultima revisione: 30/05/15

località partenza: Strada valle Argentera (Sauze di Cesana , TO )

punti appoggio: Rif. Alpe Planes

accesso:
Risalire la valle Argentera fino a dove l'innevamento lo permette: solita in stagione avanzata si arriva con auto normale almeno fino al ponte q. 1912m, con auto alta si può arrivare fino al rif. Alpe Planes (condizione ideale).

note tecniche:
Giro ad anello solitamente effettuabile a fine stagione quando la strada è aperta almeno fino al ponte q.1912m.
Per approfittare al meglio delle esposizioni conviene salire prima il gran Miol (E-NE), poi la Roudel (NE) e infine la Scodella (NW).

descrizione itinerario:
Risalire tutta la valle Lunga fino a q.2450m circa, dove si devia a dx (faccia a monte) e si risale il bel pendio canale che porta in cima alla cima N del gran Miol: due brevi tratti più ripidi raggiungono i 40° e per raggiungere la punta c'è una breve placca sul torrione finale che richiede piede fermo (I+/II-). Scendere dall'itinerario di salita e una volta raggiunto il pianoro a q.2450m si ripella e si sale la Roudel: si segue il corso d'acqua fino al pianoro a q. 2550m, dove conviene salire dai bei pendii di dx piuttosto che arrivare a fondo vallone (brutti canalini ripidi esposti a SE). Dalla cima scendere per l'itinerario di salita fino al pianoro a q. 2550m e salire la dorsale di dx che porta in vetta alla Scodella. Di lì si ritorna all'auto seguendo tutta la valle.