Cristalliera (Punta) da Rifugio Selleries

sentiero tipo,n°,segnavia: sentiero 339 per il Colle Superiore di Malanotte
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2023
quota vetta/quota massima (m): 2801
dislivello salita totale (m): 778

copertura rete mobile
wind : 40% di copertura
vodafone : 45% di copertura
tim : 36% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: stealb
ultima revisione: 28/09/09

località partenza: Rifugio Selleries (Roure , TO )

punti appoggio: Rifugio Selleries 2023 m

cartografia: Fraternali 1:25000 n.3 Val di Susa Val Cenischia Rocciamelone Val Chisone

note tecniche:
Itinerario classico molto frequentato, vario e con scorci panoramici dove, con un po’ di fortuna, si possono avvistare camosci, marmotte e varie specie di volatili.
Attenzione: la strada sterrata per il Rif. Selleries può essere in cattivo stato e, quindi, occorre lasciare l'auto lungo la stessa e allungare la gita.

descrizione itinerario:
Accesso:
risalita la Val Chisone, si giunge a Chambons, poco prima di Fenestrelle, dove una strada in salita sulla destra indica Pra Catinat, Rifugio Selleries. La si percorre fino a dove viene tenuta aperta, ovvero nel periodo invernale fino al centro di soggiorno di Pra Catinat; si prosegue lungo la strada, che poi diventa sterrata, per il Rifugio. A seconda del periodo e delle annate la strada può essere più o meno in buone condizioni, ultimo tratto comunque un po’ sconnesso ma percorribile con auto normali.

Dal rifugio del Selleries 2023 m si imbocca il sentiero 339 che poco dopo attraversa un torrente e si inerpica per un ripido pendio dalla cima del quale si piega a sinistra seguendo un costoncino. Piegare a destra imboccando un lungo mezzacosta in leggera salita al termine del quale si trovano le Bergerie del Laus (casotto dei guardaparco) e il Lago del Laus 2259 m; oltre il lago vi è una cascatella, superarla con il sentiero a mezza costa e giungere così al lago La Manica 2365 m.
Costeggiare il lato sinistro del lago e proseguire lungo una zona a prati con massi, dopodiché il sentiero inizia a essere molto ripido e su pietraia, si giunge infine al Colle Superiore di Malanotte o Colle della Cristalliera 2680 m) transitando su grossi blocchi. Dal colle a destra lungo il pendio finale per tracce su pietraie e qualche piccolo risalto fino alla croce di vetta.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Cristalliera (Punta) da Rifugio Selleries - (0 km)
Pian Paris (Punta) Anello dei Colli di Malanotte - (0 km)
Villano (Punta Il) dal Rifugio Selleries per il Colle del Sabbione - (0 km)
Rocciavré (Monte) dal Rifugio Selleries per il Vallone del Rouen - (0 km)
Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte dal Rifugio Selleries, anello per i Colli di Malanotte e del Sabbione - (0.1 km)
Cristalliera (Punta), Punta Malanotte, Punta Pian Paris dal Rifugio Selleries, anello - (0.1 km)
Robinet (Monte) dal Rifugio Selleries - (0.1 km)
Nera (Rocca) e Punta della Gavia dal Rifugio Selleries per il Lago Ciardonnet - (0.1 km)
Pian Paris (Punta) dal Rifugio Selleries - (0.1 km)
Ciardonnet (Lago) dal Rifugio Selleries - (0.1 km)
Malanotte (Punta) dal Rifugio Selleries - (0.1 km)
Cristalliera (Punta) dal Rifugio Selleries, anello Rocca Nera, Punta Gavia, Punta Pian Paris, Punta Malanotte - (0.2 km)
Robinet (Monte) da Seleiraut, anello per il Vallone Vallette e Rifugio Selleries - (2.6 km)
Laus (Lago del) da Seleiraut - (2.7 km)
Selleries (Rifugio) da Pra Catinat - (2.7 km)
Selleries (Rifugio) da Villaretto Superiore - (3.1 km)
Cuculo (Truc del) da Seleiraut, anello per il Rifugio Selleries - (3.1 km)
Orsiera (Colle dell') da Pra Catinat - (3.4 km)
Laus (Lago) da Prà Catinat - (3.5 km)
Jouglard (Mammellone) Anello da Pra Catinat - (3.5 km)
Madonna della Neve (Cappella) da Villaretto - (3.5 km)
Malvicino (Monte) da Villaretto - (3.5 km)
Madonna delle Neve (Cappella) da Gleisolle per l'antico sentiero - (3.8 km)
Roussa (Colle della) da Gran Faetto - (3.9 km)
Clot delle Pertiche da Granges di Mentoulles - (4.1 km)