Y (Cascata)

difficoltà: II / 3   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 1650
sviluppo cascata (m): 200

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 88% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

ultima revisione: 02/03/09

località partenza: Gressoney la Trinitè (Gressoney-la-Trinitè , AO )

bibliografia: Matteo Giglio - Effimeri Barbagli - 2014 Tipografia Valdostana

note tecniche:
la cascata è la più evidente entrando in paese, dove la strada svolta decisamente a dx, parcheggio e ottimo punto di osservazione.
La prima parte è evidente, incassata e toruosa, la parte alta si divide in due: centrale un muro ripido che raggiunge un pino dove si sosta, a sx per risalti si esce dalla cascata con difficoltà inferiori.

La difficoltà fonte: Diamanti di Cristallo della cascata è II/3

descrizione itinerario:
la cascata è composta da 4 tiri comuni + 1 dopo la biforcazione:
- 1° tiro, circa 60m, 60-70° in media, sosta a sx
- 2° tiro, circa 65m, un pezzetto 70°, poi qualche salto, e 30m di raccordo pianeggiante fino alla sosta, in fondo a dx
- 3° tiro, circa 55m, a mio avviso il pezzo + duro della salita, ghiaccio che spacca molto: dopo una 10ina di metri c'è un muro a 90° di circa 4m. poi la cascata gira a sx e diventa più facile... qui il ghiaccio colava molto. sosta a sx
- 4° tiro, circa 40m, solo un paio di salti, poi una tratto pianeggiante di raccordo fino alla biforcazione: sosta in fondo a dx (al riparo dal ghiaccio volante da sopra)
- 5° tiro a sx, di una 50ina di metri, una serie di muretti a 80° portano in cima

arrivati in cima c'è una sentierino, poi una calata da 20m e poi giù per un canalino nevoso fino alla base della cascata (a mio avviso, se non c'è nessuno dietro è più veloce scendere in doppia: tutte le soste sono attrezzate con 2 spit, cordino e anello di calata).

con corde da 60 metri non si riesce a fare quello descritto come 2° tiro in un solo tiro, e bisogna pertanto fare una sosta su ghiaccio.
I tiri totali sono quindi 6, sia per il ramo di dx sia per quello di sx