Cambra (Punta) da Rassa, anello di cresta per Monte Bo e Monte Talamone

L'itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: qualche passaggio esposto
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 917
quota vetta/quota massima (m): 2492
dislivello salita totale (m): 2000

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: gamquarna
ultima revisione: 20/06/11

località partenza: Rassa (Rassa , VC )

bibliografia: Cai-Tci Monte Rosa

note tecniche:
Lungo percorso di cresta che richiede un discreto livello di esperienza, necessario per superare numerosi risalti rocciosi e ripidi costoni erbosi.
Il punto più insidioso dell’escursione è la discesa dalla Punta Ruscaa al Colle del Croso che si svolge per la maggiore su fondo erboso molto ripido, dove una scivolata può essere rischiosa.

descrizione itinerario:
dal piazzale di Rassa prendere il sentiero che parte alla sinistra della strada e superato il primo alpeggio proseguire con l’itinerario 52a (Pizzo-Bo’) che con numerosi tornanti conduce fino alla spalla NE del Monte Bo’ Valsesiano in prossimità del Laghetto del Pizzo.
Da qui in avanti si prosegue sempre seguendo la cresta e in successione si passano il M. Bo Valsesiano 2071 m, la Colma Colora 1990 m, il Testone dei Tre Alpi 2081 m, la Punta Scalaccia 2030 m, la Bocchetta dei Fornei 1980 m, la Punta del Campanile 2145 m, Becco Corteis 2238 m, il Monte Talamone 2488 m), il Monte Cambra 2492 m, la Punta Ruscaa 2463 m) e la Bocchetta del Croso dalla quale facilmente si scende nella Valle Sorba dove si prende il percorso 51 che in circa 1h 1/2 riporta al piazzale di Rassa.
Il tratto che va dalla Bocchetta dei Fornei alla Bocchetta del Croso risulta quasi completamente privo di segnali e, anche se non presenta passaggi particolarmente difficili, può rivelarsi problematico con scarsa visibilità.
Il panorama lungo tutta la cresta è davvero notevole, specie dal trittico Talamone, Cambra, Ruscaa da dove oltre la Valsesia, il Rosa e alcuni altri giganti alpini si vedono bene anche le valli Biellesi, l’alto Torinese e la Valle d’Aosta.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Talamone (Lago) da Rassa - (0 km)
Vescovo (Berretta del) da Rassa per il Colle della Seia - (0 km)
Gronda (Cimone della) da Rassa per il Passo della Gronda con discesa per la Val Sorba - (0 km)
Tre Alpi (Testone dei) dalla Bocchetta dei Fornei traversata all'Alpe del Pizzo per monte Bò - (0 km)
Cambra (Punta) da Rassa, anello di cresta per Monte Bo e Monte Talamone - (0 km)
Morticci (Cima) da Rassa per il Colle del Laghetto - (0 km)
Scarpìa (laghetto di) da Rassa - (0.1 km)
Lazoney/Lazouney (Punta) da Rassa - (0.1 km)
Canalrossone (Bocchetta di) anello da Rassa per il laghetto di Scarpia - (0.1 km)
Bo biellese (Monte) da Rassa - (0.1 km)
Giurà (Colma del) anello per Val Gronda e Val Sorba - (0.1 km)
Alpe Toso (Posto Tappa CAI) da Rassa - (0.1 km)
Rossa (Passo della) Traversata Rassa-Campertogno per Lago della Seia e Laghi Valle Artogna - (0.1 km)
Salei (Alpe) da Rassa - (0.2 km)
Bò di Valsesia (Monte) Anello da Alpe Meggiana - (2.2 km)
Fornale (Bocchetta del) da Campertogno - (3.4 km)
Vasnera (Punta) da Campertogno per Becco della Guardia - (3.7 km)
Sivella (Punta) o Ciciozza da Tetti, per il versante NE e ritorno dal fondo Valle Artogna - (3.7 km)
Cangello (Alpe) da Campertogno - (3.8 km)
Quattro Bricche da Campertogno, anello per la Val Chiappa - (3.9 km)
Guardia (Becco della) da Campertogno - (3.9 km)
Balme (Cima delle) da Villa di Campertogno - (4 km)
Vasnera (Punta) da Campertogno - (4.1 km)
Sparone (Punta) da Rusa per la cresta E - (4.7 km)
Cona (la) dalla Valle Artogna per la Cresta E - (4.7 km)