Trelatete (Aiguille de) dal rifugio Elisabetta

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1660
quota vetta/quota massima (m): 3920
dislivello totale (m): 2300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Alberto Cucatto
ultima revisione: 08/06/10

località partenza: La Visaille (Courmayeur , AO )

punti appoggio: Rifugio Elisabetta m 2200

bibliografia: Tassan-Tardivel Mont Blanc - Volopress

note tecniche:
IIl magnifico gruppo delle Aiguille de Trelatete, appartato in una delle zone più solitarie del Monte Bianco, offre, a giudizio della guida Volopress, una delle più complete ascensioni sci-alpinistiche del massiccio, con "un approccio lungo e selvaggio, un ghiacciaio molto tormentato che richiede uno studio minuzioso del percorso e infine 300 metri ripidi ma non troppo (fino a 45°), di fronte al formidabile versante Ovest del Monte Bianco".

descrizione itinerario:
Dal Rifugio Elisabetta si segue il percorso per l'Aiguille de l'Aigle attraverso il ghiacciaio della Lex Blanche e del Petit Mont Blanc (descritto sul testo di Bersezio e Tirone -Monte Bianco - della CDA). Lasciata sulla destra la cima rocciosa dell'Aiguille de l'Aigle, si prosegue verso la Trelatete su terreno via via più ripido, evitando le eventuali zone di ghiaccio. Il percorso da noi seguito si discosta nella parte finale da quello descritto dalla guida citata, in quanto, anzichè salire alla Aiguille Orientale, abbiamo raggiunto la sella tra la Orientale e la Meridionale dal versante Nord (Miage). La fattibilità è però subordinata alle condizioni della crepaccia terminale. Dalla sella si possono raggiungere entrambe le vette per facile cresta nevosa (cornici). La parte finale, se disesa in sci, è da considerarsi sci ripido (4.3, E3).