Gelas (Cima dei) dal Biv. Moncalieri per i ghiacciai del Gelas, la forcella Roccati e la cresta NO

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1213
quota vetta (m): 3143
dislivello complessivo (m): 2000

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura

contributors: amok
ultima revisione: 21/02/10

località partenza: S. Giacomo Entracque (Entracque , CN )

punti appoggio: casa della Giovane Montagna di Moncalieri-S. Giacomo Entracque; rif Soria; biv Moncalieri

bibliografia: Alpi Liguri e Marittime - da rifugio a rifugio

descrizione itinerario:
1° giorno: da S. Giacomo di Entracque superare il ponte sulla sinistra e inoltrarsi nella valle che porta al lago del Vej del Bouc, seguire il facile sentiero fino al fondo della piana, dove si stacca sulla sinistra il sentiero per il lago/colle del Vej del Bouc, sulla destra il sentiero per Rif. Pagarí / biv. Moncalieri. seguire per il Biv Moncalieri il ripido sentiero che si inerpica sulla sinistra idrografica del vallone, raggiungendolo in circa 5 ore.

2° giorno: dal bivacco raggiungere tramite il sentiero, segnalato con tacche rosse e ometti, la porta dei ghiacciai del Gelas. scendere sui ghiacciai del Gelas e attraversarli in direzione Ovest mantenendosi sempre alla stessa quota, raggiungendo poi con leggera discesa il sentiero che sale alla Forcella Roccati.
Superata la forcella in direzione Sud, scendere sull'ampio nevaio , attraversarlo e risalire il canalino nevoso successivo in direzione SE, raggiungendo il ripiano superiore.
Da qui svoltare verso sinistra evitando di salire il canalino nevoso verso il passo di S. Robert, seguire gli ometti in direzione del nevaio superiore del Gelas, passarlo alto e dirigersi in direzione NE seguendo gli ometti lungo l'evidente spalla dell'anticima dei Gelas.
Per placche di II max e per cresta un po' esposta, con divertente arrampicata su roccia buona si perviene alla vetta (croce e Madonna dedicata al soccorso in montagna).
Panorama eccezionale dal Rosa, al Bianco, al Viso, all'Argentera, fino al mare di Nizza.
Discesa per la via normale che ripercorre il percorso di salita fino alla forcella Roccati, quindi scende al rif. Soria.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Gelas (Cima dei) dal Biv. Moncalieri per i ghiacciai del Gelas, la forcella Roccati e la cresta NO - (0 km)
Gelas (Cima dei) per la cresta NE - Traversata degli Italiani - (0 km)
Caire Muraion da San Giacomo d'Entraque per il rifugio Pagarì - (0 km)
Peirabroc (Cima di ) Via normale della Cresta Ovest da S.Giacomo - (0.1 km)
Saint Robert (Cima) Via Normale da San Giacomo d'Entracque per il colle di Finestra - (0.1 km)
Savina (Punta) Canalone NNO - (0.1 km)
Carbonè (Monte) Via Normale da San Giacomo d'Entracque - (0.1 km)
Viglino (Cima) da San Giacomo d'Entraque - (0.1 km)
Saint Robert (Cima) cresta Nord-Est - (0.1 km)
Roccati (Punta) da San Giacomo di Entracque per la Via Normale - (0.1 km)
Gelàs (Cima dei) Via Normale Italiana da San Giacomo di Entracque - (0.1 km)
Clapier (Monte) Canale di nord-ovest - (0.1 km)
Maledia (Cima della) da San Giacomo per il Pas du Lac Long - (0.1 km)
Finestra (Cima est di) da San Giacomo di Entracque per il Colle di Finestra - (0.2 km)
Carbonè (Monte) Cresta S e Sperone O - (0.2 km)
Gelas (Cima dei) Canale degli Italiani, Cresta ONO, Canale Saint Robert - (0.2 km)
Gelas (Cima dei) per il Lago Bianco del Gelas - (0.2 km)
Manzone (Guglia) Versante Ovest per il Ghiacciaio di Peirabroc da S.Giacomo - (0.3 km)
Maledia (Cima della) cresta SE - (0.6 km)
Maledia (Cima della) Viaggio Postmoderno - (0.8 km)
Maledia (Cima della) da S.Giacomo per il Lago Bianco del Gelas - (0.8 km)
Argentera (Cima Sud) Via Normale per l'Altopiano del Baus - (3.3 km)
Agnel (Cima dell') Canale Nord-Ovest dal Lago della Rovina - (3.3 km)
Oriol (Cima dell') dal Lago della Rovina - (3.3 km)
Ciamberline (Punta) dal Lago della Rovina per il versante SO - (3.3 km)