Bietschhorn Cresta ovest-sud-ovest

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1540
quota vetta (m): 3934
dislivello complessivo (m): 2394

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
altri : 80% di copertura

contributors: steinbock kaneski
ultima revisione: 04/08/15

località partenza: Blatten (Blatten , Raron )

punti appoggio: BIETSCHHORN HUTTE

cartografia: SVIZZERA 1:50.000 JUNGFRAU, 1:25.000 LOTSCHENTAL

note tecniche:
CORNO ROCCIOSO VISIBILE IN LONTANANZA, SITO SUL RAMO MERIDIONALE DELLA CATENA PRINCIPALE BERNESE, TRA LA LOTSCHENTAL E LA LA VALLE DEL RODANO.

descrizione itinerario:
1° giorno
Dal posteggio di Blatten seguire il sentiero che in sponda orografica sinistra porta alla Bietschhorn Hutte (2565). Si può anche partire da Ried. A Blatten il parchegio si paga, a Ried è gratis e il sentiero non è più lungo
2° giorno
Si procede lungo il sentiero (ben segnalato) che con pendenze sostenute porta al Bietschjoch (3174), e attraversando il Bietschgletscher si arriva all'attacco della cresta, all'inizio si percorre il largo dosso di sfasciumi. Appena la cresta si fa più affilata si traversa sul versante sud su rocce rotte per un lungo tratto.
A quota 3600 circa si riguadagna il filo della cresta e, senza mai abbandonarlo, con bella e aerea arrampicata su roccia più che discreta (2° passi 3°) si giunge in vetta.
Quest'ultimo tratto è attrezzato con Spit e fittoni nei tratti delicati.
Discesa per lo stesso itierario.