Monciair (Becca di) parete N

L'itinerario

tipo itinerario: parete
difficoltà: / 4.3 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1950
quota vetta/quota massima (m): 3544
dislivello totale (m): 1600

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 06/06/10

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rif Vittorio Emanuele

descrizione itinerario:
Dal rifugio Vittorio Emanuele dirigersi alla base della cresta Est del Ciarforon con una traverso su morena e una volta sotto risalire sulla morena detritica che divide il bacino da quello del ghiacciaio di Monciair(due grossi ometti di pietra visibili anche dal rifugio).
Scendere sul ghiacciaio di Monciair e risalirlo puntando all'evidente scivolo N.
Tenersi sulla sx salendo e traversare in quota passando sotto il canale del gendarme e la cresta Ovest(via normale.)
Traversare sotto la barra rocciosa ed entrare in pieno scivolo.
Risalirlo nel centro o sul lato a seconda delle condizioni.
40° in basso poi via via più ripido fino a 45° nella seconda metà dove si stringe per dare accesso alla selletta.
Qui una strettoia con pendenza verso i 50° immette in un canale stretto tra le rocce e l'itinerario si espone ad Est incassato.
La parte di interesse sciistico inizia qui.
Oltre una barra di rocce alternata a tratti in neve conduce alla cima.
Discesa sul medesimo itinerario.
Prime curve strette e ripide poi una volta sul lenzuolo belle possibilità di discesa via via meno ripida mentre ci si riporta sul ghiacciaio.