Serena (Punta) da Lanzo Torinese

difficoltà: MC / BC / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 470
quota vetta/quota massima (m): 1163
dislivello salita totale (m): 700
lunghezza (km): 18
disl. da portare (m): 150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: alfonsom
ultima revisione: 25/09/19

località partenza: Lanzo Torinese (Lanzo Torinese , TO )

cartografia: Fraternali Editore 1:25000 n.9 Basse Valli di Lanzo

note tecniche:
Punta Serena è un itinerario in mountain bike divertente che attraversa vari ambienti, partendo dalla cittadina di Lanzo, nella vallata di Monastero di Lanzo. L’itinerario in salita è di circa 12 Km prevalentemente su asfalto e si conclude con un tratto di portage finale con brevi passaggi su roccia esposta e discesa fino a Lanzo interamente su sentiero.

descrizione itinerario:
Dalla Stazione di Lanzo si pedala nei giardini pubblici il lungo Tesso e poi dopo il cimitero si imbocca un sentierino erboso a sin che sbuca su una stradina lastricata che in breve porta al Santuario di Loreto. Percorriamo un tratto brevissimo di via Loreto poi svoltiamo a sinistra per via Sant’Ignazio e pedaliamo fino al Bivio per Tortore e Santuario Sant'Ignazio (panorama sulle valli di Lanzo). Per evitare un pò di asfalto in alternativa si può prendere dopo la Fontana d’Argento una sterrata piacevole che a tornanti taglia la provinciale. Dopo aver riattraversato la provinciale, si può pedalare sul sentiero per Sant’Ignazio, che sbuca al bivio Tortore/Sant'Ignazio. Da qui proseguiamo in salita su asfalto in direzione Chiaves fino ad una bacheca esplicativa, volendo fino al paese di Chiaves (fontana in piazza). Torniamo indietro fino ad uno slargo con bacheca e palina per la Punta Serena; da qui si sale diretti in punta con mezz’oretta di portage e circa 150 mt. di dislivello. Dalla vetta (panorama sulle Valli di Lanzo in particolare sulla Val d'Ala, sulla Ciamarella, Bessanese e Monviso) si scende dal versante opposto, subito un tratto tecnico, roccioso poi poi nel bosco un bel tratto flow. Ci sono alcune varianti ma seguendo il sentiero 352 della Carta Fraternali n. 9 si giunge ad Ovairo, poi su asfalto si torna all'auto oppure si entra nel centro storico di Lanzo allungando leggermente.