Salè (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna e il versante SO

sentiero tipo,n°,segnavia: Strada Sterrata , sentiero , tracce . P 34 / bianco rosso
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1184
quota vetta/quota massima (m): 2630
dislivello salita totale (m): 1446

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gambalesta
ultima revisione: 11/03/19

località partenza: Sambuco (Sambuco , CN )

cartografia: Carta IGC N°7 1 : 50000

accesso:
Da Cuneo percorrere la Val Stura fino alle indicazioni a destra per Sambuco

note tecniche:
La prima parte del tracciato si svolge in un caratteristico vallone incassato tra imponenti pareti rocciose , la seconda su ampi pendii . Ultimo tratto un po ripido con alcuni passaggi su rocce friabili .

descrizione itinerario:
Dal Piazzale del Cimitero di Sambuco o eventualmente da quello nei pressi della chiesa portarsi alle paline con indicazioni per il monte Bersaio (P 34). Risalire inizialmente la strada sterrata che costeggia il torrente sino al secondo ponticello sulla destra dove si attraversa e si inizia a salire su sentiero comodo che alterna brevi rampe ad alcuni traversi nel bosco , passando sotto i contrafforti ovest del Nebius . Attraversare alcuni colatoi (residui di valanghe ad inizio stagione ) e con un tratto più ripido portarsi sopra ad caratteristico orrido . Raggiunto il punto in cui il vallone si allarga ignorare le indicazioni per il Monte Bersaio e girando a destra restare sul lato sinistro orografico del vallone sino a raggiungere il gias Munè (1837 m). Proseguire per un breve tratto sui pascoli successivi , poi svoltare a destra e seguire le indicazioni per il monte Nebius e il col Serour . Risalire i fianchi del vallone esposti a ovest che con sentiero segnalato portano al Colle Serour (2432 m) , da dove si gira a sinistra e si inizia a risalire per un breve tratto la cresta sud del M.Salè. Prima di incontrare un tratto più difficoltoso , prestare attenzione a delle tracce di sentiero che ritornano sul versante ovest e che diagonalmente in salita portano sotto la perpendicolare della cima. Seguendo numerosi ometti di pietre compiere un'ampio semicerchio a destra fino alle roccette finali che con facili passaggi portano alla bella croce in legno.
Discesa per l'itinerario di salita.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Salè (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna e il versante SO - (0 km)
Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello - (0 km)
Cialdoletta (Colle di), Neraissa (Colle di) da Sambuco - (0 km)
Autes (Monte) e Varirosa per il Colle Neraissa - (0 km)
Vaccia (Monte) da Sambuco, anello dei valloni dei Soutans e Subeiran - (0 km)
Piconiera (Cima) da Sambuco, anello per la Testa di Bandia - (0.1 km)
Nebius (Monte) da Sambuco, anello - (0.1 km)
Nebius (Monte) da Sambuco per valloni della Madonna e degli Spagnoli - (0.2 km)
Piconiera (Cima) da Moriglione San Lorenzo - (1.7 km)
Bodoira (Monte) da Moriglione per il versante Est della Cima del Gias - (1.7 km)
Gias (Cima del) Anello Cima del Gias-Cima della Montagnetta, da Moriglione S. Lorenzo - (1.8 km)
Salsas Blancias (Cima) o quota 2526 m da Moriglione per il Pilone e il Colle - (1.8 km)
Bodoira (Monte) da Moriglione San Lorenzo - (1.9 km)
Pineo (la) da Pietraporzio, anello - (3.5 km)
Giordano (Monte) da Pietraporzio per il versante Sud - (3.7 km)
Bodoira (Monte) da Pietraporzio per il Colle Vallonetto - (3.7 km)
Montagnetta (Cima della) da Castello di Pietraporzio per il vallone del Rio Conforent - (3.7 km)
Moriglione San Lorenzo (Borgata) da Pietraporzio - (3.7 km)
Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina - (4 km)
Piz (Becco Alto del) da Pian della Regina - (4.1 km)
Ischiator (Becco Alto d') da Pian della Regina per il Vallone del Piz ed il versante NE - (4.1 km)
Rossa (Testa) da Pian della Regina per il Passo Tenibres - (4.1 km)
Zanotti Ervedo (Rifugio) da Pian della Regina - (4.2 km)
Montagnetta Est (Cima della) dal Pian della Regina - (4.2 km)
Vaccia (Monte) da Pian della Regina - (4.2 km)