Stella (Corno) cresta dal Monte Chierico

difficoltà: PD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1700
quota vetta (m): 2620
dislivello complessivo (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: irui70
ultima revisione: 19/11/18

località partenza: Foppolo (Foppolo , BG )

cartografia: Kompass Lecco- Valle Brembana

accesso:
Da Bergamo prendere per la Val Brembana e salirla lungamente fino al paese di Foppolo dove si lascia la macchina al grande parcheggio nei pressi dell'Hotel K2.

note tecniche:
Bella salita in cresta di oltre 1km. di sviluppo che concatena le due cime principali della Val Carisole, le difficoltà come tutte le creste possono essere molto mutevoli ,in condizioni secche sarebbe un EE+ con passaggi su roccia di II°+ ,con neve come la relazione sul PD-, con ghiaccio e grandi cornici il grado si alza ulteriormente. Salita da effettuare principalmente prima che aprono gli impianti di risalita di Foppolo. Consigliabile la traversata in senso antiorario per scavalcare la placca di II°+ in salita e per foto panoramiche che evitano il controluce.

descrizione itinerario:
Da Foppolo risalire le piste da sci salendo al P.so di Croce, si continua seguendo il sentiero 208 che con un largo semi giro traversa la Val Carisole portandosi sulle strada sterrata che sale alla stazione d'arrivo di Conca Nevosa 2200mt. posta sotto il pendio sud-ovest del M.Chierico. Dalla stazione ci si porta sul filo della cresta che porta ripida sul dossone del M.Chierico. Dalla vetta si prosegue sulla larga cresta scendendo in breve ad una bocchetta dove la cresta incomincia ad assottigliarsi, si procede po sulla panoramica ed aerea cresta con andamento altalenante scavalcando le due cima di quota 2540mt. e 2560mt. da dove si scende ad un'intaglio che le separa dalla salita finale del Corno Stella. Qui con molta attenzione si passa il tratto più impegnativo ed esposto dell'intera traversata sulla breve placca di II°+ ,superato l'ostacolo si procede tra le ultime facili roccette che salgono in vetta al Corno Stella. Dalla vetta si rientra scendendo sulla via normale che scende inizialmente sul tratto di cresta e sul largo versante dello spallone ovest che porta al Lago Moro.qui si intercetta la strada sterrata che taglia trasversalmente il versante sud del Montebello dove si riprendono le piste da sci che scendono a Foppolo.