Papercut

difficoltà: 8a+ / 7a obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 250
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Saccaedo
ultima revisione: 22/10/18

accesso:
Autostrada A5, uscita Aosta Ovest, direzione Courmayeur. Superato l'abitato di Villeneuve, svoltare verso la valle di Rhemes. Dopo l'abitato di Introd, in prossimità di una casetta dell'acquedotto, a circa 8km dalla statale, poco prima di giungere a Rhemes-Saint-George, percorrendo un rettilineo si noterà una strada che scende verso destra. Percorsi circa 200m in discesa parcheggiare in prossimità del ponte che attraversa la Dora di Rhemes.

Superare il ponte e percorrere la strada sterrata per circa 100m fino a superare il primo tornante. Subito dopo, 50m circa, alla fine di muro di contenimento salire sul prativo e attraversarlo in diagonale fino ad entrare nel bosco ed incontrare l'impluvio (superato un tronco abbattuto si arriva ad un grosso masso grigio). Da qui imboccare il letto del torrente asciutto e risalirlo fino alla pietraia che adduce alla base della parete (mantenendosi sulla sinistra seguendo gli ometti segnavia). Giunti alla base del paretone l'attacco della via si trova all'estrema destra. 45m dalla macchina.

note tecniche:
Casco
2 mezze corde da 60m
12 rinvii
Un paio di slunghi
Friends: sufficienti dal 0.3 al 1.0 della black diamond

descrizione itinerario:
La via non ha bisogno di grandi spiegazioni perché basta seguire l’evidente linea di spit. È stata chiodata con spit kinobi 10x80. Le soste presentano 2 spit con anello di calata e sono collegate con un cordone verde. La via ad oggi NON è ancora completamente liberata quindi i gradi sono esclusivamente per dare un idea del livello necessario alla progressione.

L1: 40m / 6c seguire la linea di spit che parte a sinistra di “tartaruga volante”. È possibile integrare le protezioni lungo la metà della tiro.
L2: 25m / 7c? su questa lunghezza la roccia non è sana. Non farsi scoraggiare da qui in avanti la situazione cambia decisamente in meglio!
L3: 20m / 7a
L4: 40m / 6c
L5: 40m / 6c
L6: 45m / 6c lunghezza da integrare nella prima parte
L7: 30m / 7c+?
L8: 35m / 8a+?
L9: 38m / 6c
L10: 35m / 6c sosta in comune con L11 di “tartaruga volante”. Da qui parte L12 (7a) e si può proseguire per “tartaruga”.

Discesa: in doppia lungo la via

altre annotazioni:
2018 - Edoardo Saccaro