Zoc (Monte)da Alano di Piave

Zoc (Monte)da Alano di Piave

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
339
Quota vetta/quota (m)
1032
Esposizione
Sud-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
nr 849

Località di partenza Punti d'appoggio
nessuno

Note
breve escursione faticosa per il sentiero assai erto, ma esposta per buona parte a sud. Il sentiero in alcuni tratti attraversa zone assai dirupate: porre attenzione con neve.
Descrizione

Da Alano di Piave, si seguono le indicazioni per il cimitero, parcheggio. Il sent. 849 sale prima x strada asfaltata fino a un capitello (200 mt). Inizia il sentiero subito molto ripido che si segue fino alla località Madal. Incrocio con strada sterrata, alcune belle casette ristrutturate. Sulla dorsale fino a incrociare una bella mulattiera scavata nella roccia che arriva fino sotto il M. Zoc (cartellino x la cima). La cimetta assai panoramica sulla pianura trevigiana si raggiunge in circa 10′ (croce + libro di vetta). Ridiscesi sul sentiero che corre alto su profondi e dirupati canali, si raggiunge una forcelletta dove si passa sul versante nord. In breve si raggiunge Casera Spinoncia mt 1152 (chiusa)su una bella radura. Proseguendo x circa 30′ su una pista forestale si arriva alla bella Malga Campanarona mt 1204.(chiusa, eventuale riparo nella stalla). Discesa per lo stesso itinerario.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
carta sentieri Massiccio del Grappa - sez. vicentine CAI
Bibliografia:
guida sez. vicentine Cai allegata alla carta
lancillotto
24.12.2011
Link copiato