Welzenbach (Punta) L’amitiè toujours

Welzenbach (Punta) L’amitiè toujours

Dettagli
Altitudine (m)
2800
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
700
Esposizione
Ovest
Grado massimo
6c+
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Monzino

Note
Stupenda via in ambiente, sostenuta, varia e lunga. Uno dei tanti capolavori firmati Motto-Vogler-Gabarrou. Pochissimi spit in loco e necessità di proteggersi in vari punti.
In data 24/06/2012 la guida alpina Arnaud Clavel ha attrezzato una variante di 3 tiri che permette di evitare il primo tiro originale, quasi sempre bagnato a causa del nevaio soprastante. La relazione del Motto indica in una serie di friends fino al 3 e stopper l'attrezzatura necessaria. Forse qualche friends medio, medio/piccolo doppio, su alcune lunghezze non guasta.
Attenzione! informarsi bene al Monzino prima di attaccare la via, in quanto non solo bisogna attraversare il tormentato ghiacciaio del Freney, ma bisogna anche essere sicuri di poter attaccare.
Descrizione

I tiri sono: 5/4-6b+(e passo 7a non obbligatorio)-6b+ (fino a qui 3 tiri di variante Clavel che arrivano sopra S1 del Motto)- 6b-6b-5c-6a-6c-6c+-6a-6b (attenzione dopo il terzo spit non infilarsi nel diedro di dx ma in quello di sx)-6a+-6b-6b-6b.
Passi di 6b obbligatorio spesso lontani dagli spit. Protezioni impegnative sui tiri di 6c (molto verticali).
Tironi a volte di 55 m abbaondanti (meglio avere corde da 60 m). L’attacco della variante è a dx del tiro originale, presso una rampa obliqua evidente da sx a dx (sul primo tiro no spit).
Discesa rapida in doppia.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
teo
30.06.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato