Verzel (Punta) dal Ponte Romano per il Bric Pistone

Verzel (Punta) dal Ponte Romano per il Bric Pistone

Dettagli
Dislivello (m)
1670
Quota partenza (m)
779
Quota vetta/quota (m)
2406
Esposizione
Sud
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Torino (Ivrea), Castellamonte, Cintano, Castelnuovo Nigra e di qui raggiungere il Ponte Romano
Note
Escursione alternativa più lunga e varia della via normale dalla Frera, dove peraltro confluisce al colletto immediatamente prima delle baite Pistone superiore.
Bella escursione, su buon sentiero fino alla baita Cavannone m. 1447, quindi su prato da pascolo fino alla baita Giassetto, poi traccia più o meno visibile che risale la dorsale fino alla cima del Bric Pistone o La Viltà, dalla cima rapido congiungimento al sentiero della via normale.
Descrizione

Parcheggiata l’auto nella piazzola dopo aver attraversato il ponte, riattraversare il ponte ed incamminarsi sulla sterrata passando presso la casa Moja d’Giora ed altre baite lungo il percorso fin a giungere al termine della sterrata nei pressi del Rio Vernetti.
Attraversarlo ed iniziare a salire su sentiero, dopo poche passi un bivio, prendere a destra, ometto in pietra, ed iniziare a salire la dorsale alberata toccando la baite Sota Inf., La Sota, baite senza nome ed infine Saler ormai fuori dal bosco ed a pochi passi dal pianoro di Vasivressa. Arrivati al pianoro , salire a destra in direzione dell’evidente grande baita del Cavannone.
N.B. questo tratto fin’ora descritto è denominato “Sentiero del Basilisco”. Dal Cavannone piegare a sinistra in direzione S. Elisabetta e dopo una cinquantina di metri, risalire a destra in direzione della baita del Giassetto, posta in alto a sinistra; dopo la baita seguire su prato la larga cresta, che verso l’alto diventa più ripida, ma senza problemi ci porta alla cima del Bric Pistone.
In leggera discesa su versante opposto si raggiunge il sentiero ben curato e segnalato da bolli rossi fino alla vetta del Verzel. Discesa per l’itinerario di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
MU Edizioni Carta della Valle Sacra
Bibliografia:
CAI-TCI Emilius Rosa dei Banchi
blin1950
08.07.2018
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
10 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato