Torre Mozza (Colle) da Pescocostanzo

Torre Mozza (Colle) da Pescocostanzo

Dettagli
Dislivello (m)
330
Quota partenza (m)
1260
Quota vetta/quota (m)
1295
Lunghezza(km)
38
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC
Difficoltà discesa
TC

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Attenzione all' punto in cui attraversateS.S.17.Itinerario si svolge nel centro degli altipiani Maggiori.Per ulteriori informazioni contattatemi.
Descrizione

Partenza da Pescocostanzo S.R.Frentana 84,per un po seguirla in direzione Pescocostanzo,oltre intercettare a circa 4 km la ciclabile di Rivisondoli, percorrerla tutta e proseguire verso N-O direzione pantanello, per strada sterrata sempre verso N-O guadagnare quota fino ad un passo q.1295 girare a dx e continuare a salire a q.1388 da qui in discesa a circa 1 km raggiungere un fontanile e uno stazzo dove girando a dx si intercetta un sentiero che si segue senza perdere mai quota (zona spineto).
Nei pressi della valle Giumentaro riprendere la strada sterrata che in salita ci condurrà nei pressi di un rifugio (postazione antiaerea della seconda guerra mondiale) ripercorrendo un piccolo tratto fino al passo cominciare a scendere in direzione N-O sopra l’abitato di Roccapia, q.1294 girare a sx e per ripida salita svalicare (100 mt) e attraverso la pineta arrivare nei pressi della vecchia strada Napoleonica a q.1105, dopo poco in prossimita di un rifugio anas girare a dx e per logica strada sterrata costeggiare il piano delle 5 Miglia in direzione S.
In prossimità della casa Cantoniera al km 130 attraversare con prudenza e in direzione opposta raggiungere la strada sterrata che prima in pianura poi in salita ci ricollega al tracciato di andata che a ritroso ci conduce alla Masseria Cerasella.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Ed.LupoAltipiani Maggiori d'Abruzzo
Bibliografia:
Tratto dalla carta topografica Ed.Lupo
cerasella
26.07.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato