Taillante (Crete de la) – Cima Nord Via Normale del Versante Ovest

Taillante (Crete de la) – Cima Nord Via Normale del Versante Ovest

Dettagli
Dislivello (m)
900
Quota partenza (m)
2630
Quota vetta/quota (m)
3197
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Alpini ANA Mondovì - Rif. Agnel

Note
E' stata definita dal Coolidge una dei più singolari picchi delle Alpi e viene da molti ritenuta la più bella montagna del Queyras per la sua caratteristicha forma di pinna di pesce, stretta e tagliente.
Descrizione

Un km circa dopo il colle dell’Agnello (versante francese) si parcheggia l’auto e seguendo un sentiero che parte nei pressi del park si raggiunge il Col Vieux (si perviene al valico anche seguendo la traccia che sale verso il Pan di Zucchero e poi piegando a sinistra).
Dal colle si scende al Lac Foreant, si attraversa l’emissario e si traversa in piano su pietraie verso Nord in direzione della base della cresta che scende in direzione NO dalla punta N della Crete de la Taillante.
Raggiunta la base della cresta dove è presente un diedro rossiccio(prima non è possibile salire visti i salti di roccia), si piega a destra e si ritorna verso SE sul crinale di roccette ed erba, seguendo rari ometti.
Più in alto la cresta si perde nel versante Ovest costituito da detriti e bancate rocciose lisce ed incliante. Salendo al meglio seguendo gli ometti e cercando di tenersi il più a dx possibile, si superano alcune placche lisce in aderenza (F – attenzione alla qualità della roccia), quindi più in alto si ritrova la traccia che serpeggia ora più evidente fra i detriti fino alla vetta Nord, la più alta, contrassegnata da un cumulo di pietre.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
marcog72
13.09.2020
2 settimane fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
11 anni fa
15 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato