San Giorgio (Monte) da Riva San Vitale

San Giorgio (Monte) da Riva San Vitale

Dettagli
Dislivello (m)
890
Quota partenza (m)
276
Quota vetta/quota (m)
1097
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
bianco-rosso

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Dal cimitero salire lungo “via alle Pianche” (asfaltata) fino alla fine della strada. Proseguire lungo la mulattiera, raggiungendo in breve una cappelletta, dove si stacca a sinistra il sentiero per Meride che si percorrerà al ritorno. Superata una sbarra, si arriva alla località Rocul, dove il percorso prosegue compiendo prima un tornante a sinistra per poi incrociare la via Albertina, che si imbocca a destra. Trascurare un bivio segnalato a sinistra e prendere il successivo a sinistra (indicazione “San Giorgio”). Il sentiero sale a tratti in una specie di trincea e poi traversa ancora in salita passando su versanti piuttosto dirupati e franosi, con interessanti cartelli esplicativi. In località Pozzo, il sentiero si fa un poco più erto, porta a sinistra sopra una specie di panettone roccioso con panorama sul lago, poi gira a destra e, con numerosi tornanti, conduce sulla cresta sud del San Giorgio. Qui si esce dal bosco e si prosegue a destra in cresta su terreno aperto e panoramico fino a raggiungere la cima, dove è presente un ricovero sempre aperto ed alcune panchine.
Per la discesa: imboccare il sentiero verso Meride (cartello), che scende ripido fino alla località Forello (1032 m). Trascurare il sentiero a destra per Serpiano e proseguire in discesa sul sentiero che conduce a Cassina (902 m) con la sua bella chiesetta. Il sentiero si fa pianeggiante fino a diventare mulattiera selciata nei pressi del bivio da ignorare per la Val Serrata. La mulattiera termina a San Silvestro, dove ci si inoltra nel caratteristico paesino di Meride. In corrispondenza della piazzetta, imboccare il vicolo a sinistra che in breve si trasforma in sentiero e conduce, dopo una breve risalita, al bivio che scende a destra verso San Antonio. Raggiunta la chiesetta, svoltare a sinistra e seguire il sentiero che porta, con discesa a volte piuttosto decisa, al bivio iniziale con cappelletta poco prima di “via alle Pianche”. Lunghezza percorso 9 km circa.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
upthehill
04/06/2015
6 anni fa
12 anni fa
Link copiato