Salauta (Cima) da Limonetto

Salauta (Cima) da Limonetto

Dettagli
Dislivello (m)
836
Quota partenza (m)
1340
Quota vetta/quota (m)
2176
Esposizione
Varie
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cuneo salire la Val Vermenagna in direzione Colle di Tenda . Poco prima del colle girare a destra e raggiungere Limonetto . Attraversare il paese e raggiungere il piazzale degli impianti .
Note
Facile cima minore che comunque regala un bel panorama sulle più rinomate cime circostanti. Cima che solitamente in veste estiva viene scartata perchè scomoda e troppo corta, ma ad inizio stagione, visto che la dorsale si ripulisce generalmente in fretta dalla neve, si presta bene per le prime sgambate escursionistiche.
Descrizione

Dal parcheggio degli impianti si risale subito il ripido tratto delle piste, seguendole fino al pianoro dove spunta di fronte a noi la baita Arrucador. Passando a sinistra della baita ci si porta a traversare il piccolo rio ed una ventina di metri dopo si reperisce sulla destra la palina che indica la direzione del Colle di Tenda (da qui tacche bianco/rosse). Non resta che seguire il sentiero che porta ad uscire sulla strada che sale da quota 1.400 proprio al termine della strada asfaltata. Si prosegue quindi a destra e si raggiunge il colle di Tenda, continuando poi per la sterrata in direzione della Bassa di Peirafica/Casterino. Giunti alla sbarra da dove parte l’itinerario per la Rocca dell’Abisso si può o salire la dorsale (solitamente ventosa e con alcuni munta e cala toccando anche la cima del forte Pernante), oppure percorrere tutta la strada fino a giungere al colletto tra la cima del forte Pernante e la cima Salauta. Da qui non resta che salire i prati ed individuare la traccia che comodamente porta in cima .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
vigliu
19.04.2018
3 anni fa
6 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato